Ultima modifica:
20-10-2020

Lower Churchill Falls Progetto Phase 1 (Muskrat Falls) a Labrador, in Canada

Le persone inuit locali hanno resistito alle inondazioni della diga da 834 mW che litigamano, contaminerà l'area con metilmercurio. La società ha continuato con il progetto e inondato il serbatoio di 41-mq.


Descrizione:

Nel 2016, Nalcor Energy - una Corona Corporation del governo di Terranova e Labrador, ha iniziato a costruire un Multi-miliardo di dollari Damat Hydroelectric Damat Muskrat cade sul fiume Churchill inferiore a Labrador, in Canada. Il progetto è basato su 30 km a ovest di Happy Valley-Goose Bay [1]. Nalcorenergy ha detto allora che il potere generato da Themuskrat Falls Project, composto da due dighe e una centrale elettrica, aiuterà a mantenere i tassi di elettricità stabile per i consumatori a lungo termine [1]. $% Terreni e piante contengono naturalmente mercurio e le inondazioni Sostenerli di rilasciare carbonio che innesca un processo chiamato metilazione, con conseguente formazione di una sostanza tossica - metilmercury [1]. $% in Labrador, ha iniziato una campagna "crea muskrat giusta". È stato dichiarato il modo in cui il Mega-Project di Nalcor non stava gestendo correttamente il rischio di contaminare il fiume Churchill con metilmercurio, che, a sua volta, potrebbe scorrere a valle al lago di Melville, dove vivono [2] molte persone inuit [2]. Mentre il metilmercury si accumula in territorio Inuit, le comunità di Inuit non vedranno alcun beneficio da Muskrat Falls, la campagna ha inoltre sostenuto. Nonostante gli alti livelli di insicurezza energetica lungo la costa dell'Inuit Labrador, tutto il potere viene esportato dalla regione, i manifestanti Inuit che vivono dal sito continuarono [3]. $% $% Nalcor ha offerto tre governi indigeni in labrador un terzo Dei $ 30 milioni in compensazione.innu nazione e il Consiglio comunitario di Nunatukavut ha accettato $ 10 milioni ciascuno - ma NunatsiaVut che rappresenta la nazione Inuit ha rifiutato i soldi [3]. $% Se il serbatoio non è stato cancellato da alberi, piante e terreni, prima delle inondazioni. I ricercatori hanno detto che l'aumento potrebbe essere drasticamente ridotto, al 13 percento, se il serbatoio è stato completamente cancellato [1] [2] ". $% Risorse naturali Il ministro ha dichiarato pubblicamente che non si oppongono al progetto stesso, ma vorrebbe che il progetto stesso Il progetto è fatto "giusto" - e cioè minimizzare il rischio di contaminazione del metilmercurio [2]. $% Energia ha anche commissionato studi e afferma che sebbene i livelli di metilmercurio non possano essere riusciti nel serbatoio stesso e "immediatamente a valle" nel fiume Churchill sarebbe probabilmente diluito prima di raggiungere il lago Melville [2]. $% "Con la configurazione del serbatoio in corso, la bomba del tempo sta ticchettando sul futuro di coloro che dipendono dal fiume Churchill e dal lago di Melville per il sostentamento, e sulla salute, la cultura, e Modo di vita di molti Inuit Labrador "[2]. Molti popoli non indigeni nelle comunità locali, tra cui Happy Valley-Goose Bay, sostenevano il labrador Inuit nella loro protesta [2]. $% NunatsiaVut Leader ha chiamato i manifestanti per andare a casa e per gli attaccanti della fame per fermare [2]. Tuttavia, i manifestanti che avevano occupato i quartieri dei lavoratori Muskrat Falls il 22 ottobre 2016 uscì il 26 ott, 2016 ancora con preoccupazione sull'inondazione del serbatoio [5]. $% Sulla loro cultura [4]. Sono ancora preoccupati che la terra in cui vivano, e il cibo selvaggio su cui si affidano, saranno danneggiati dalle inondazioni dello sviluppo idroelettrico e con conseguente aumento dei livelli di metilmercurio [4]. $% Innu nazione di Labrador ha annunciato ott . 6 che sta cercando $ 4 miliardi in danni da Hydro-Quebec sulla sua mega-diga sul fiume Upper Churchill. La tuta, depositata nella Corte Suprema del Newfoundland Labrador, cerca un risarcimento per il furto di Ancestral Innu Land nel 1967. "[6] $% e $% &

Informazioni di base
Nome del conflittoLower Churchill Falls Progetto Phase 1 (Muskrat Falls) a Labrador, in Canada
NazioneCanada
Città e regioneTerranova e Labrador.
Localizzazione del conflittoMuskrat Falls.
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloGestione dell'acqua
Tipo di confitto. Secondo livelloIdroelettrico e conflitti legati alla distribuzione dell'acqua
RisorseElettricità
Acqua
Terra
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Il Muskrat Falls Generating Station Standing Secloring Defunment è stato completato nel 2019 con le inondazioni di 41 km2 di terra per creare il serbatoio di 101 km2. Il contenimento è stato completato da una diga di cemento in due parti per un totale di 757 metri di lunghezza. Ciò potrebbe alimentare una stazione di generazione di 827 MW - il progetto controverso dell'energia Nalcor a spese delle comunità frontline, prevalentemente indigene e le loro acque. Queste comunità si sono basate sul fiume Mistashipu (Churchill River) per la loro cultura, mezzanotta, sostentamento, economia e altro ancora per millenni. La costruzione e il funzionamento della stazione di generazione delle cascate di Muskrat ha interrotto la capacità delle comunità indigene di praticare le loro attività tradizionali e ha causato il genocidio culturale.

Vedi altro
Area del progetto4.100.
Livello degli investimenti:10.000.000.000.000.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:8.000.
Data di inizio del conflitto:01/10/2016
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Nalcor Energy from Canada - Project developer
Hydro-Québec (HQ) from Canada
Attori governativi rilevanti:Governo Labrador (approvato il progetto)
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Inuit nation https://www.itk.ca/about-canadian-inuit/
Governo di NunatsiaVut https://www.nunatsiavut.com/
Labrador Land Protectors https://www.facebook.com/labradorlandprotors/
Grand Riverkeeper Labrador, Inc. http://www.grandriverkeelabrador.ca/
Muskrat cade riguarda la coalizione dei cittadini http://www.mfccc.ca/
North American Megadam Resistance Alleanza http://northeastmegadamresistance.org/
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Popoli indigeni
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Scienziati / professionisti locali
Inuit.
Forme di mobilitazione:Ricerca partecipativa (es. epidemiologia popolare)
Ricerca partecipativa (es. epidemiologia popolare)
Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Lavoro di rete/azioni collettive
Lavoro di rete/azioni collettive
Azioni legali/giudiziarie
Presentazione osservazioni alla VIA/AIA
Lettere e petizioni di reclamo
Proteste di strade/manfestazioni
Proteste di strade/manfestazioni
Occupazioni di spazi pubblici e edifici
Scioperi della fame
Scioperi della fame
Rifiuto di risarcimento/compensazioni
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Inondazioni, Degradazione paesaggistica, Erosione, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Impatti sul sistema idrogeologico, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti sulla saluteVisibile: Malnutrizione, Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Problemi di salute pubblica connessi ad alcolismo, prostituzione ecc.
Potenziale: Incidenti/infortuni, Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Morti, Altro (specificare)
Altro (specificare)Metilmercury.
Impatti socio-economiciVisibile: Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo, Sgomberi/sfollamenti, Sgomberi/sfollamenti
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Criminalizzazione degli attivisti
Giudizio in attesa di sentenza
Repressione
Soluzione tecniche per migliorare erogazione/qualità/distribuzione delle risorse
Nuove valutazioni d'impatto ambientali e altri studi
Sviluppo di proposte alternative:A causa dell'inondazione di una zona enorme necessaria per produrre energia, i manifestanti dell'Inuit chiedevano che l'energia Nalcor chiarisse completamente gli alberi, le piante e il suolo per ridurre i rischi del metilmercuro. Nalcor ha accettato di rimuovere gli alberi, ma non il terreno. Infine, le inondazioni hanno avuto luogo e coprivano un'area enorme con alberi e vegetazione su di esso.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoNonostante l'enorme sforzo della gente inuiuitu locale per fermare il progetto e rendere la compagnia chiarire tutti gli alberi, la vegetazione e il terreno davanti alle inondazioni, questo non è stato raggiunto. Il progetto Mega e la sua controversa inondazione su un'enorme quantità della terra tradizionale ha avuto luogo alla fine comprendente una grande quantità di alberi e vegetazione (vedere le foto della zona inondata da Nalcor Energy).
Meta informazioni
Ultima modifica20/10/2020
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.