Ultima modifica:
30-04-2021

Lago Boeung Tamok Riempimento vicino a Samroang Tboung Village, Phnom Penh, Cambogia

Lo sviluppo urbano invadeva e il riempimento di Boeung Tamok è stato spostamento degli abitanti del villaggio dal 2020. L'opposizione ai progetti ha portato alla polizia e alla violenza di stato contro gli attivisti. I funzionari governativi non hanno intenzione di fermare lo sviluppo.


Descrizione:

Boeung Tamok è un lago naturale sulla periferia nord-occidentale di Phnom Penh ed è uno degli ultimi laghi rimanenti della zona [3]. Boeung Tamok si estende 3,240 ettari con più di 300 famiglie povere urbane che vivono nelle vicinanze che sono a rischio di sfratto o perdita della loro sussistenza pesca e mezzi di sostentamento del loto [11, 20]. Il lago è anche importante per la protezione delle alluvioni, il trattamento delle acque reflue, i pesci, la pianta e le specie di uccelli e come serbatoio naturale d'acqua dolce [5, 20]. $% $% $% E $% e il 3 settembre 2020, 28- Anno di Thun Ratha, 22 anni di Kunthea, e 19 anni di Phuong KuntheasEey Dall'organizzazione dei diritti ambientali Mother Nature Cambogia (MNC) ha organizzato una pacifica marcia delle donne con circa 30 compagni di manifestanti al primo ministro Residence di Sen a Petizione per i diritti della terra e richiamare l'attenzione sui pericoli del riempimento a Boeung Tamok [1]. Ratha stava vivendolando la marcia come Keoreaksmey e Kunthea hanno ospitato uno "spettacolo dal vivo" [2]. Tuttavia, le guardie di sicurezza della capitale li hanno spinti e arrestati Ratha, Kunthea e KeorasEMey [3]. L'8 ottobre 2020, la Corte d'appello ha negato la cauzione per Thavrak e Daravy, sostenendo che era quello di impedire ai due di commettere ulteriori crimini. La cauzione è stata anche negata per Ratha, Kunthea e Keorameey [1]. Le accuse contro di loro erano basate sui loro post sui social media sulla protesta di marzo che diffondono "false informazioni", incitando il crimine e la registrazione senza permessi. Il Ministero degli Interni ha iniziato una campagna Smear avvertendo il pubblico di non partecipare a qualsiasi "Attività illegali" di MNC [2]. $% & $% & Durante il 2021 finora, la critica diffusa delle sovvenzioni del governo viene data a Tycoons con donazioni considerevoli a Lo stato e i membri della famiglia dei funzionari governativi (come la figlia del ministro della terra del ministro Chea Sophara hanno dato il lago di terreni per la sua tenuta personale o la moglie di Hun Sen, il fratello, il figlio, il figlio e la figlia che ottengono tutti i terreni per le loro attività). Questo ha portato ad Hun Sen che annulla alcune delle sovvenzioni del terreno mentre è anche apertamente "stanco della negatività" e "critica gelosa", dicendo che "anche se lo condanni, lo faremo ancora" [5, 7, 13] . Inoltre, il governo ha accettato di consentire la costruzione di un muro di fissaggio concreto per prevenire ulteriori erosione e preservare una certa capacità di immagazzinare l'acqua piovana. Tuttavia, i funzionari affermano che continueranno a prendere rigide misure amministrative e legali contro chiunque si oppone o cercando di fermare o impedire ulteriori sviluppi [18]. Le famiglie locali continuano a petizione per i titoli di terra a prescindere, spiegando che hanno solo bisogno di 5 ettari per tutti [5]. Affrontano un destino simile a quelli di Boeung Kak, che allo stesso modo non ricevono alcun risarcimento nonostante gli sfratti forzati [20]. $% E $% &

Informazioni di base
Nome del conflittoLago Boeung Tamok Riempimento vicino a Samroang Tboung Village, Phnom Penh, Cambogia
NazioneCambogia
Città e regionePhnom Penh
Localizzazione del conflittoSamroang Tboung, Prek Pnov
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloInfrastrutture e cementificazione
Tipo di confitto. Secondo livelloAccaparramento di terre (land grabbing)
Conflitti legati allo sviluppo urbano
Installazioni militari
RisorseTerra
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Area del progetto3.240.
Tipo di popolazioneUrbana
Data di inizio del conflitto:22/06/2020
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Heng Akphivath Company from Cambodia
ING City Project from Cambodia
Orkide Villa from Cambodia
PTT Chea Sophara Street from Cambodia
Café Amazon from Cambodia
Chatomuk Theater from Cambodia
Renakse Hotel from Cambodia
Istituzioni internazionali o finanziarieAsian Development Bank (ADB)
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Equitable Cambogia, centro cambogiano per i diritti umani, Licadho, la rete giovanile cambogiana (cyn), sahmakum teang tnaut
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Contadini
Lavoratori informali
Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Organizzazioni/comitati di donne
Scienziati / professionisti locali
Pescatori
Forme di mobilitazione:Lavoro di rete/azioni collettive
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Azioni legali/giudiziarie
Media-attivismo
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Rivendicazione dei diritti della natura
Appelli/ricorsi per una valutazione economica dello status dell'ambiente
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Inondazioni, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Degradazione paesaggistica, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Sgomberi/sfollamenti, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo, Perdità dei mezzi di sussistenza
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Corruzione
Criminalizzazione degli attivisti
Giudizio in attesa di sentenza
Migrazioni/sfollamenti
Repressione
Rafforzamento della partecipazione
Negoziazione in corso
Attacchi violenti ad attivisti
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoI piani di sviluppo urbano continuano con poco impunenza per la violenza contro gli attivisti del lago e nessun risarcimento per gli abitanti dei villaggi sfollati.
Meta informazioni
Ultima modifica30/04/2021
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.