Ultima modifica:
15-07-2014

Eko Atlantic City, Lagos, Nigeria


Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Lo sviluppo è in corso per EKO Atlantic, una città artificiale a base di isola di Lagos, in Nigeria. Gli sviluppatori della città affermano che diventerà il centro economico della Nigeria e, forse, tutta l'Africa occidentale. Sarà protetto dall'aumento dei livelli del mare di un enorme muro di difesa del mare soprannominato "la grande muraglia di Lagos" (1; 2). La vicina gente del posto incolpare la costruzione (dragaggio, in particolare) per una maggiore frequenza delle sovratensioni del mare e dell'erosione del suolo (3). Un rappresentante di Build con la Terra, una ONG nigeriana, ha dichiarato che il progetto "è una città privata recintata fermamente radicata allo sfruttamento e l'espropriazione e l'uso della nostra ricchezza comune per il profitto privato", mentre il principe Oniru ha sostenuto che il progetto "è un Lifesaver per Victoria Island "- Una parte molto ricca di Lagos - grazie alla sua protezione del mare (4). La valutazione dell'impatto ambientale - presentata in ritardo e dopo che la dragazione era già iniziata - è stata sottoposta a un incendio pesante, con esperti di fronte al consiglio di concordando che il "progetto non ha la trasparenza, la partecipazione e non sempre aderire allo stato di diritto". (5). Affermano inoltre che gli stock di sabbia siano insufficienti per la costruzione e che la dragazione sta aumentando l'energia delle onde mentre il muro del mare devia il loro impatto verso est. (5). Il direttore esecutivo degli spazi per il cambiamento afferma che in una tale ondata dopo che la dragazione è iniziata c'erano diverse vittime (6). Alcuni critici sostengono che i proponenti del progetto stanno approfittando del cambiamento climatico a ulteriori guadagni capitalisti. In particolare, un articolo si riferisce ad Eko Atlantico come "Apartheid del clima". (2).
E

Informazioni di base
Nome del conflittoEko Atlantic City, Lagos, Nigeria
NazioneNigeria
Localizzazione del conflittoLagos.
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloInfrastrutture e cementificazione
Tipo di confitto. Secondo livelloConflitti legati allo sviluppo urbano
Conflitti legati ai cambiamenti climatici (es. scioglimento ghiacciai, piccole isole)
RisorseTerra
Sabbia, ghiaia
Acqua
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

-UP a 10.000 m³ di sabbia spostati ogni giorno (7) -Five milioni di metri quadrati di terreni costruiti (7) -about 90 milioni di m³ di totale sabbia saranno dragati da Lagos offshore (8) - la Grande Muraglia di Lagos sarà 8 km di lunghezza e realizzato in 100.000 blocchi di cemento (accropodi) che pesano 5 tonnellate ciascuna (9)

Area del progetto1.000.
Livello degli investimenti:1-4.000.000,000,00 (stima)
Tipo di popolazioneUrbana
Popolazione impattata:400.000-21.000.000.
Data di inizio del conflitto:01/01/2004
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Eko Atlantic (Eko Atlantic) from Nigeria - Developers of project
Dar Al-Handasah (Shair and Partners) from Lebanon - Consultant for project
Royal Haskoning from Netherlands - Consultant (marine engineers): designed sea defence wall, inland waterway, oversaw sand reclamation
MZ Architects from Lebanon - Consultant
ar+h Architects from Nigeria - Consultant
Dredging International (DI) from Belgium - Contractor
South Energyx Nigeria Limited from Nigeria - Developer; subsidiary of Chagoury Group developed to oversee Eko Atlantic
Attori governativi rilevanti:Governo statale Lagos.
Istituzioni internazionali o finanziarieFirst Bank of Nigeria Plc from Nigeria - Partner
Guaranty Trust Bank Plc (GTBank) from Nigeria - Partner
First City Monument Bank (FCMB) from Nigeria - Partner
Access Bank from Nigeria - Partner
BNP Paribas Fortis (BNP Paribas) from Belgium - Partner
KBC Bank (KBC) from Belgium - Partner
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Iniziative comunitarie di conservazione e sviluppo (CCDI), Istituto di ricerca sulla legge ambientale (Elri) Heinrich Boll Stiftung (Hbs) (http://www.vanguardngr.com/2012/09/fresh-concerns-oover-multi-billion-dollar-eko -Atlantic-city-project / # sthash.uhu7zfiz.dpuf) Spazi per il cambiamento (Nigeria) Build with Earth (Nigeria)
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoSconosciuta
Temporalità del conflittoSconosciuto
Gruppi mobilitati:Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Media-attivismo
Presentazione osservazioni alla VIA/AIA
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Inondazioni, Erosione, Impatti sul sistema idrogeologico
Potenziale: Inquinamento atmosferico, Perdita di biodiversità, Riscaldamento globale
Impatti sulla salutePotenziale: Morti, Altre malattie legate alla contaminazione ambientale, Altro (specificare)
Altro (specificare)malattia, incidente e potenziale di morte dall'aumento delle inondazioni e dalle sovratensioni dell'oceano
Impatti socio-economiciVisibile: Sgomberi/sfollamenti, Altro (specificare)
Potenziale: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine
Altro (specificare)aumento della disuguaglianza
Risultati
Status attuale del progettoIn costruzione
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:Incerto
Spiegare brevemente il motivoIl progetto è ancora in corso e la resistenza è ancora in corso, ma non è chiaro ora in che direzione prenderà e quali saranno i risultati
Fonti e materiali
Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

3. article documenting sea surge and coastal erosion due to project
[click to view]

4. Article on project: "Eko Atlantic city project in whose interest?"
[click to view]

6. Article on project about widening income inequality
[click to view]

7. Eko Atlantic website: developing page
[click to view]

8. EIA summary for Eko Atlantic
[click to view]

9. Eko Atlantic page on construction of Great Wall of Lagos
[click to view]

1. Eko Atlantic about us page
[click to view]

5. Article on project: "fresh concerns over multi billion dollar eko atlantic city project"
[click to view]

2. article (originally from The Guardian) on project
[click to view]

Meta informazioni
Collaboratore:Lena Weber, Lund Division of Human Ecology, [email protected]
Ultima modifica15/07/2014
ID del conflitto:1370
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.