Ultima modifica:
24-10-2018

Enbridge Pipelines Inc. - Progetto di espansione di inversione di riga 9b e riga 9, Canada

"I diritti aborigeni sono stati ancora una volta calpestati", ha detto Chippewas del Tamigi del Tamigi Prima Nation Capo dopo la sentenza della Corte più alta del Canada.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Enbridge Pipelines Inc. - La riga 9B Reversibile e la linea 9 Il progetto di espansione della capacità è un progetto nazionale dell'energia nazionale canadese che propone di reindirizzare un conduttura del petrolio greggio che conduce da Montreal, Quebec a Sarnia, Ontario. L'obiettivo di questo progetto è quello di invertire il flusso di olio da Montreal a Sarnia, in modo da fornire raffinerie a Montreal e nel Canada orientale con olio canadese a domicilio. L'inversione proposta implica il refit e l'espansione della pipeline già esistente da 240.000 BPD a 300.000 BPD [1]. L'opposizione a questo progetto deriva principalmente dagli ambientalisti, dalle comunità interessate, dai singoli proprietari di terreni e dalle prime nazioni indigene lungo il percorso proposto. Questa pipeline ha una lunga storia di dibattito contenzioso e motivi politici che lo circondano. Costruito nel 1976, Enbridge Line 9 è di 831 chilometri di lunghezza e divisa in due sezioni. La linea 9a è passata da Sarnia a North Westover, l'Ontario e la linea 9b passa da North Westover a Montreal East. La pipeline viaggia attraverso gran parte della rurale del sud dell'Ontario e del sud-ovest del Quebec, entrambe aree di sostanziale agricoltura e sistemi fluviali interni. La linea 9 passa anche entro 50 km da circa 9,1 milioni di persone, tra cui 18 comunità di prima nazione, e direttamente attraverso 99 città e città [1]. Di conseguenza, la pipeline di Enbridge influisce o ha il potenziale per influenzare quasi un quarto della popolazione del Canada e alcune delle aree più ecologicamente sensibili della nazione. Le questioni di preoccupazione sollevate dagli avversari dei progetti, comprendono l'aumento del rischio di fuoriuscite di petrolio e delle perdite lungo la rotta delle tubazioni, danni alle aree ecologicamente sensibili, possibili problemi di inquinamento idrico e di qualità, preoccupazioni per le specie a rischio e dei primi diritti delle prime nazioni. Quest'ultimo, viene presentato apertamente in una sfida del tribunale dei Chippewas della prima nazione della Tamigi v. Enbridge Pipelines Inc., [3] dove la prima nazione di Chippewas afferma che Enbridge e il consiglio di energia nazionale (Neb) fallì nel loro "dazio Consultare 'con i residenti locali. Un'attenzione pubblica significativa è stata portata a questo progetto proposto e al caso del primo caso delle nazioni, perché la pipeline passa attraverso il cortile del cortile di tanti canadesi.
E

Informazioni di base
Nome del conflittoEnbridge Pipelines Inc. - Progetto di espansione di inversione di riga 9b e riga 9, Canada
NazioneCanada
Città e regioneOntario.
Localizzazione del conflittoNorth Westover.
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloEnergia (fossile, rinnovabile e giustizia climatica)
Tipo di confitto. Secondo livelloAccesso all'acqua e modelli di gestione
Raffinazione gas e petrolio
RisorsePetrolio
Terra
Servizi turistici
Acqua
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Enbridge Pipelines Inc. - Line 9B Inversione e linea 9 Il progetto di espansione della capacità è un progetto nazionale dell'energia nazionale canadese che coinvolge una pipeline che viaggia da Sarnia, in Ontario a Montreal, nel Quebec. Il progetto proposto vedrebbe un'inversione del flusso di petrolio greggio da Montreal a Sarnia e un'espansione della capacità della pipeline da 240.000 barili al giorno a 300.000 BPD. La linea 9 è lunga 821 km e passa entro 50 km da circa 9,1 milioni di persone, tra cui 18 comunità di prima nazione, e direttamente attraverso 99 città e città. Enbridge Line 9 è composta da due sezioni. Linea 9a in esecuzione da Sarnia a North Westover, Ontario e linea 9b che corre da North Estover a Montreal, Québec. La linea 9a è lunga 182 km ed è già stata invertita. La linea 9b è l'inversione proposta di 639 chilometri da North Estover a Montreal East [5]. La popolazione interessata comprende quasi cento comunità tra Sarnia e Montreal, comprese 18 prima nazioni. Comunità specifiche in cui la linea 9b funziona direttamente attraverso di loro include: [6] Ontario: Flamborough (Hamilton), Burlington, Oakville, Mississauga, Toronto, Scarborough, Pickering / Ajax, Whitby / Oshawa, Bomanville / Clarington, Newcastle / Newtonville, Port Hope, Cobourg, Grafton, Castleton, Brighton / Trenton, Qunite West, Belleville, Shannonville, Napanee, Odessa, Kingston, Glenburnie / Joyceville, Gananoque, Landsdowne, Mallorytown, Lyn, Brockville, Prescott, Cardinal (Stazione), Iroquois, Morrisburg Ingleside, Cornovaglia , Martintown e Green Valley. Quebec: Mirabel, Blainville, Terrebonne e Montreal East Project Area: la pipeline è durata di 831 km, che colpisce un'area di oltre 41.550 chilometri quadrati.

Area del progetto4.155.000.
Livello degli investimenti:110.000.000.
Tipo di popolazioneSemi-urbana
Popolazione impattata:9,1 milioni di persone lungo il corridoio del Quebec-Windsor.
Data di inizio del conflitto:29/11/2012
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Enbridge Pipelines Inc. from Canada
Enbridge Inc. from Canada
Attori governativi rilevanti:GOVERNO CONSERVATIVO FEDERALE DEL GOANADA PARTE GRANERALE DEL PARTE GIOVANO DI ONTARIO NAZIONALE ENERGY (NEB) GOVERNO DEL GOVERNO DEL GOVERNO DI ONTARIO DEL GOVERNO DI VALUTAZIONE AMBIENTALE AMBIENTALE QUABEC (CEAA) \ Ontario Associazione dei Comuni del Quebec Associazione dei Comuni
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Difesa ambientale Canada (https://environmentaldefence.ca/) Greenpeace Canada (www.greenpeace.org/canada/en/home/) Il Consiglio dei Canadi (https://canadians.org/) PEmbina Institute (www.pembina. org /) natura conservazione del Canada (www.naturaconserviccy.ca/en/) Natura Canada (http://naturacanada.ca/) Parchi e Wilderness Società canadesi (http://www.cpaws.org/) Ecojustice (https: //www.ecojustice.ca/) linea 9 Comunità (https://line9communies.com/) Le persone contro la linea 9 (https://www.facebook.com/peopleversususlusline9/) Solidarietà ChippeWas (https: // Chippewassolidarità. Org / IT /) Stand Earth (https://www.stand.earth/) Rete ambientale indigena (www.ienearth.org/)
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Contadini
Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Utenti a scopo ricreativo
Chippewas.
Forme di mobilitazione:Blocchi stradali o picchetti
Ricerca partecipativa (es. epidemiologia popolare)
Lavoro di rete/azioni collettive
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Occupazione di terre
Azioni legali/giudiziarie
Media-attivismo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Appelli/ricorsi per una valutazione economica dello status dell'ambiente
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Degradazione paesaggistica, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Impatti sul sistema idrogeologico, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica, Riscaldamento globale
Potenziale: Inquinamento atmosferico, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Contaminazione dei suoli, Fuoriuscite di petrolio, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Altro (specificare sotto)
Altro (specificare sotto)Danni irreparabili alla categoria Terreno agricola nel sud dell'Ontario e nel Quebec del sud-ovest.
Impatti sulla salutePotenziale: Incidenti/infortuni, Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Malattie professionali e incidenti sul lavoro, Morti, Altro (specificare)
Altro (specificare)Potenziale: malattia o morte a causa di acqua inquinata, lesioni o morte a causa dell'esplosione di pipeline. Conseguenze sulla salute a lungo termine associate ad acqua contaminata. Altro: aumenta di cancro e problemi respiratorici a seguito di una maggiore emissioni di gas nell'atmosfera.
Impatti socio-economiciVisibile: Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Violazione dei diritti umani, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Sgomberi/sfollamenti, Perdità dei mezzi di sussistenza, Espropri di terra, Altro (specificare)
Altro (specificare)Visibile: perdita di paesaggio / senso del luogo, perdita di sostentamento (agricoltori), spodissione terrestre, perdita di conoscenza / pratiche / culture tradizionali (aborigeni), violazioni dei diritti umani (aborigeni), valori inferiori e valori immobiliari, declino del turismo rurale e appello estetico comunale. Potenziale: lo spostamento dei residenti indigeni e urbani / rurali a seguito della contaminazione idrica / inquinamento, dei valori inferiori ammortizzati, il declino della popolazione delle comunità rurali / urbane vicino a Enbridge Line 9 e della crisi nazionale / perdita umana da un'esplosione o fuoriuscita di olio.
Risultati
Status attuale del progettoIn costruzione
Risultato del conflitto/risposta:Sentenze sfavorevoli alla giustizia ambientale
Applicazione della legislazione vigente
Sviluppo di proposte alternative:Abbandono dell'inversione proposto da Enbridge e di uno studio su come disimpegnare la pipeline, poiché le energie alternative spostano il futuro bisogno di olio nel Canada orientale.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoIl 26 luglio 2017 la Corte Suprema del Canada ha respinto una sfida legale dei Chippewas del Tamigi della prima nazione, che ha deciso che Enbridge e la NEB soddisfano il loro "dovere di consultare" sotto la Costituzione [3]. La prima nazione di Chippewas stava cercando di avere l'inversione della linea 9 abbandonata e fermare l'espansione della capacità per il bitume canadese occidentale che scorre dall'Alberta a Montreal. La sentenza ha affermato che le operazioni di Enbridge potrebbero continuare a non componizzare. Questo stabilisce il precedente secondo i chippewas che i diritti indigeni possono essere liberamente calpestati, anche quando il governo attuale fa promesse di affermare diritti indigeni e rafforzare le relazioni indigene. L'insulto al pregiudizio è stato aggiunto dalla sentenza che la prima nazione di Chippewas doveva aggiudicare i costi a Enbridge Inc. per le spese legali che hanno sostenuto in tutto il procedimento dei tribunali. Come sfaccettatura del confronto, la prima nazione di Chippewas, una comunità di soli 3.000 persone, sostenuta costi legali di oltre $ 600.000 dal 2012. Si può solo immaginare che Enbridge spendere considerevolmente più sulla loro difesa di quella della piccola comunità di prima nazione, quindi I chippewas del Tamigi sono obbligati a pagare possibilmente milioni a Enbridge, mentre allo stesso tempo il loro ambiente è degradato dalla stessa compagnia.
Fonti e materiali
Leggi e normative correlate - fonti legislative e testi giuridici

Chippewas of the Thames First Nation v. Enbridge Pipelines Inc., 2017 SCC 41, [2017] 1 S.C.R. 1099

Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

[1] Enbridge Line 9 Reversal and Capacity Expansion Project. Retrieved from http://www.enbridge.com/ECRAI.aspx

[2] Vasey, D., Grant, S., & Saunders, S. (2103, January 23). Ethical Enbridge? The real story of Line 9 and the tar sands giga-project . Retrieved from http://rabble.ca/news/2013/01/mcethicaltm-enbridge-line-9-and-tar-sands-gigaproject

[3] Chippewas of the Thames First Nation v. Enbridge Pipelines Inc., 2017 SCC 41, [2017] 1 S.C.R. 1099

[4] Wu, H. (2014). A Case Study of the National Energy Board Decision: Enbridge Line 9B Reversal and Line 9 Capacity Expansion Project. Ryerson University: Toronto. [Major Research Paper].

[5] Government of Canada, National Energy Board. (2017, July 24). Enbridge Pipelines Inc. - Line 9B Reversal and Line 9 Capacity Expansion Project - OH-002-2013. Retrieved from https://www.neb-one.gc.ca/pplctnflng/mjrpp/ln9brvrsl/index-eng.html

[6] Ferguson, E. (2013, September 05). Local Maps. Retrieved March 14, 2018, from https://line9communities.com/local-maps/

NEB: Line 9 Reversal and Capacity Expansion Project
[click to view]

Enbridge: Line 9 Reversal and Capacity Expansion Project
[click to view]

The Council of Canadians: Line 9
[click to view]

Rabble Blog: “Enbridge's 'domestic' Line 9 is destined to export oil -- without Indigenous consent”
[click to view]

Line 9 Communities
[click to view]

Rabble News: “Ethical Enbridge? The real story of Line 9 and the tar sands giga-project”
[click to view]

CBC News: Enbridge Line 9
[click to view]

Facebook: The People versus Enbridge Line 9
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

VIDEO: Enbridge Line 9 Protests in Montreal
[click to view]

VIDEO: Rock the Line: Rocking out to say no to Line 9
[click to view]

VIDEO: LINE 9 (2014) Documentary
[click to view]

VIDEO: Supreme Court dismisses challenge to Enbridge Line 9
[click to view]

VIDEO: Hundreds Protest Enbridge’s Line 9 Pipeline
[click to view]

Meta informazioni
Collaboratore:Derrick Carruthers – [email protected] – Bishop’s University
Ultima modifica24/10/2018
ID del conflitto:3397
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.