Ultima modifica:
18-11-2017

AMAGER Fælled: The Defense of the Commons a Copenaghen, Danimarca

"Chi vuole vivere in un deserto di pietra?" La riserva naturale AMAGER Fælled, cioè il "Amager Commons", è un parco del popolo, sede delle specie distintive della regione. Sotto minaccia per i progetti infrastrutturali urbani di & havn.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Gli sviluppatori di città e porti di & havn hanno rivelato i loro piani per l'amager Fælled, l'area naturale urbana nel sud di Copenaghen. Una zona verde di 40 ettari vicino alla stazione della metropolitana di Sundby si trasformerà in un nuovo quartiere con diversi condomini di 7 piani che offrono 2.000-3.000 unità abitative, nonché con negozi, supermercati, parcheggi e asili nido. Le compagnie di costruzioni stanno attualmente presentando le loro proposte di progetto e sperano che i lavori di costruzione inizieranno nel 2017-2018 e che i primi residenti saranno in grado di trasferirsi in due anni dopo. [1] Quella vecchia Beach Meadow è tornata nel 1992 a una società commerciale da & havn dal comune e dal governo per il pagamento della metropolitana di Copenaghen. L'accordo fa parte della legge nazionale per l'area. Con la presente hanno respinto una legge sulla conservazione in corso che un giorno precedente era stato legalmente adottato.

Oggi questo vecchio prato, con diverse specie elencate a livello nazionale e internazionale per la conservazione è designato Essere parlato per la costruzione.

L'area è unica per la sua grande diversità biologica che è sopravvissuta in tutti questi anni perché la terra non è mai stata coltivata dall'industria agricola. A causa della sua posizione, i rischi ambientali da fertilizzanti e pesticidi sono stati limitati.

Oggi quasi 30 anni dopo l'adozione della legislazione siamo stati più consapevoli dell'importanza dell'importanza Preservare la natura ma a causa dei suoi costi monetari, questa consapevolezza non ha cancellato i politici. Gli scienziati hanno già avvertito che il progetto creerà impatti irreversibili. Uno dei problemi sarebbe inondazioni a causa della posizione bassa di Amager Fælled. Inoltre, ci sarebbe l'eliminazione di habitat e specie critici e potenziale contaminazione durante il processo di costruzione e persino a lungo termine.

la vicinanza del progetto Alle aree circostanti - ad esempio, un lago vicino in cui abitano molte specie di uccelli - potrebbe anche essere devastante. [2]

Informazioni di base
Nome del conflittoAMAGER Fælled: The Defense of the Commons a Copenaghen, Danimarca
NazioneDanimarca
Localizzazione del conflittoCopenaghen
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloConflitti legati alla conservazione della biodiversità
Tipo di confitto. Secondo livelloConflitti legati allo sviluppo urbano
Gestione delle zone costiere e umide
Deforestazione
Accaparramento di terre (land grabbing)
RisorseInfrastruttura, abitazioni
Terra
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Amager Fælled è un Comuni a Copenaghen, che è destinato a dimensioni ridotte a seguito della decisione della città e degli sviluppatori di porti da parte di & havn di convertire una parte dell'area naturale urbana nel sud di Copenaghen in ambienti di Buil. Di & havn ha rivelato che cinque squadre architettoniche avevano già iniziato a lavorare su potenziali magazzini per il distretto di Amager Fælled, situato a nord di Vejlands Allé e al Bella Center Convention Center. Ma la decisione di sviluppare circa 40 ettari dell'area naturale su Americer Fælled nella capitale non è diminuita senza intoppi con molti copenhagers. “Chi vuole vivere in un deserto di pietra? Ora è o mai se vogliamo conservare la natura di Copenaghen ", ha scritto Tommy Petersen, capo della festa di Radikale al Municipio, su Twitter. "È completamente folle costruire 2.500 case su Americer Fælled a Copenaghen. Deve essere fermato. " [3]

Area del progetto308
Livello degli investimenti:150.000.000
Tipo di popolazioneUrbana
Popolazione impattata:500.000
Data di inizio del conflitto:18/09/2016
Imprese coinvolte (private o pubbliche)By & Havn from Denmark - Owner of the area
Attori governativi rilevanti:Comune di Copenaghen Lo stato della Danimarca
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:-DanMarks NaturefredningsForening (The Danish Society for Nature Conservation) http://www.dn.dk/ -miljøorganizationen noah (l'organizzazione ambientale Noah) https://noah.dk/ -forests of the World (http: // www. Forestsoftheworld.org/) - Amager Fælled Venner
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Organizzazioni sociali locali
Governi locali/partiti politici
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Movimenti sociali
Utenti a scopo ricreativo
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Sviluppo di proposte alternative
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Media-attivismo
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Rivendicazione dei diritti della natura
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Degradazione paesaggistica, Inquinamento acustico, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione
Potenziale: Contaminazione dei suoli, Inondazioni, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti sulla salutePotenziale: Altro (specificare)
Impatti socio-economiciVisibile: Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Sgomberi/sfollamenti, Espropri di terra
Risultati
Status attuale del progettoProposto (fase esplorativa)
Risultato del conflitto/risposta:Negoziazione in corso
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoC'è opposizione all'edificio su larga scala a Amager Faelted, un benvenuto verde nella città di Copenaghen. Il conflitto si sta ancora sviluppando.
Fonti e materiali

[1] Development plans for Copenhagen nature area revealed. Green zone will be transformed into a new neighbourhood with high-rise buildings. September 12th, 2016 by Lucie Rychla
[click to view]

[2] Is privatisation looming for the park of the people?

If you haven’t yet discovered it, you needn’t leave Copenhagen to experience nature. Within Amager lies a piece of the wild, making it easy for you to forget you are even in the city. But how might this picture change in the near future? December 10th, 2016, by Ashley Smalley
[click to view]

[3] Copenhagen Post, 25 April 2016, Copenhagen nature area facing development plans. Part of Amager Fælled sectioned off to become new district.
[click to view]

[4] Copenhagen's Wetland Debate: To Build or Preserve

An interview with the Danish political party Enhedslisten (aka Red-Green Alliance) about Amager Fælled ("Amager Common").

English article about Amager Fælled published 25 January 2017 in CityLab by Feargus O'Sullivan
[click to view]

[5] Putting a price on biodiversity.

An in depth article about Amager Fællled and an interview with the Friends of Amager Common

Published in Murmur 18 April 2017 by Peter Stanners
[click to view]

[6] A Challenge to Copenhagens's Model of Development

Copenhagen's Lord Mayor Frank Jensen announced his about-face on a project he had personally endorsed. The city promised to look elsewhere for construction. Published by CityLab 25 september 2017 in CityLab by Feargus O'Sullivan
[click to view]

[7] Pristine land on Amager Fælled might be saved

Lord Mayor Frank Jensen has agreed to find an alternate site for a housing development on Amager Fælled, after a majority in City Hall withdrew their support. But activists are concerned he may just change his mind after the election. Published in The Murmur 6 October 2017 by Peter Stanners
[click to view]

[8] Green issues pivotal in municipal election

The Social Democrats control over Copenhagen City Hall hangs in the balance over their support of a redevelopment on Amagerfælled. Published in The Murmur 16 October 2017 by Peter Stanners
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

10 minute video on human ring demonstration, 18 Sept 2016
[click to view]

Human ring demonstration, 18 Sept. 2016
[click to view]

Folkering 2 (The people's ring 2). Sunday 7. may the people of Copenhagen gathered around Amager Fælled (Amager common) to protest against the building plans.
[click to view]

Amager Fælleds Festival (the Amager commons festival) on sunday 10 October 2017.
[click to view]

The common protest song "Til Ama'r Fælled" (To Amager Common)

The common song is sung and recorded with Wili Jønsson on bass, Johan Olsen, Rovdrift, Vokalselskabet Glas, Louise Brüel Flagstad and others.
[click to view]

Altri tipi di documenti

The Battle of the Commons - A case study of Amager Fælled A thesis that investigate the motivation behind the Municipality of Copenhagen’s privatisation of public space and how an urban social movement responds to this.



Through a case study of Amager Fælled, a preserved nature area in Copenhagen, Denmark, the conflict between the urban planning strategies of Copenhagen and the urban social movement Amager Fælleds Venner is examined. Amager Fælled is a public nature area that the Municipality of Copenhagen has planned to develop for housing. Amager Fælleds Venner are fighting against the planned privatisation of the nature area, as they see Amager Fælled as an important part of their urban life. The investigations were carried out by walking interviews with four members of Amager Fælleds Venner, netnography of their Facebook group and critical discourse analysis of several documents from the Municipality of Copenhagen. The result of the thesis indicates that urban politics in Copenhagen have gone through processes of neoliberalisation and that the urban social movement, Amager Fælleds Venner, is a product of these politics.
[click to view]

Altri commenti:Amager Fælled è un'area verde molto diversificata e unica a soli 2,5 km dal centro di Copenaghen. L'area ha vari vegetazione e biotopi; Principalmente arbusti con un mix di foresta, lago, foresta di canne e vecchia palude salata con vacche al pascolo, ed è principalmente lasciata selvaggia. A causa delle sue dimensioni di 2,5 km2, è davvero una buona opportunità per i cittadini di Copenaghen di uscire in una natura quasi selvaggia. Ci sono piani attuali per l'utilizzo delle vecchie aree palustre per gli edifici e la costruzione di strade.
Meta informazioni
Collaboratore:Steffen Rasmussen, Friends of Amager Fælleds, [email protected]
Ultima modifica18/11/2017
ID del conflitto:2506
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.