Ultima modifica:
28-02-2017

Diga di Santa Cruz Barrillas e Hidralia, Guatemala

Diga di Santa Cruz Barillas e Hidralia portando violenza, repressione e impunità nelle comunità locali; Il caso è stato portato all'udienza del Tribunale dei popoli permanenti a Ginevra. Comunità finalmente vinte: a dic 2016 Hidralia ha cancellato il progetto!


Descrizione:

(Español, Abajo) Riassunto del conflitto. Il conflitto è correlato al progetto di un piccolo impianto idroelettrico a Santa Cruz Barrillas, Guatemala, parte del progetto più grande Cambalam 1. La Transnational Corporation (TNC) al centro del conflitto è lo spagnolo Hidralia SA, un TNC specializzato in acqua I processi di gestione del ciclo che includono energia idroelettrica, dighe, infrastrutture, ingegneria civile, fornitura idrica e sanitari. Il conflitto riguarda le attività di Hidro Santa Cruz, che è di proprietà della controllata di Hidralia Ecoener-Hidralia Energía, che è dedicata allo sviluppo del progetto, all'ingegneria e alla consulenza. Le attività contenziose sono state effettuate tra il giugno 2007 e il gennaio 2013, a Santa Cruz Barrillas, Huehuetenango, Guatemala. Includono in particolare la complicità con i governi spagnoli e guatemalan per il loro ruolo nell'incisibilizzazione, la criminalizzazione e la persecuzione delle persone q'anjob'al che stavano legittimamente resistenti al progetto idroelettrico. Tutte le parti sono anche complici nella risposta violenta a questa resistenza che ha assunto la forma di, tra l'altro, l'intimidazione, l'omicidio, le detenzioni illegali e arbitrarie, la terra che rovinciano e la disponessione, tutto in violazione dei diritti applicabili umani e dei popoli stabiliti in internazionale e nazionale Legge, e in particolare nella Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti umani, l'Alleanza internazionale dei diritti civili e politici, gli standard internazionali del lavoro dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), la Convenzione dell'OIL 169 sui popoli indigeni, la Convenzione americana sui diritti umani , e nella costituzione della Repubblica di Guatemala. $% e $% e storia del conflitto nel giugno 2007, la Comunità di Santa Cruz Barrillas (composta da 86,1% popolazione indigena q'anjobal e 13,9% di meticcio) , conoscendo la recente concessione di licenze per lo sfruttamento delle risorse naturali locali, ha organizzato una consulenza popolare, in cui 46.481 persone hanno partecipato, 4472 dei quali respinti Attività industriali nella zona. Tuttavia, Hidralia Energia è stata installata in Guatemala e ha iniziato la pianificazione di una serie di progetti, tra cui il piccolo impianto idroelettrico a Santa Cruz Barrillas, gestito da Hidro Santa Cruz e incluso all'interno del progetto più grande Cambalam 1. Come persone associate al TNC Ha iniziato a frequentare l'area, pressando la gente del posto in vendita della loro terra per il progetto, le resistenze sono state organizzate nella Comunità, ma sia la società che il governo hanno iniziato una campagna mediatica per delegitiminare e indebolirsi. Lo scontro tra entrambe le parti si è intensificato negli anni successivi, poiché Hidro Santa Cruz ha continuato a preparare la costruzione del sito, che a questo punto non ha avuto il consenso delle autorità locali, ma con il sostegno del governo nazionale. $% E $ % E il picco del conflitto è stato raggiunto nel 2012, quando dopo mesi di coercizione, intimidazione e repressione, una delle guardie di sicurezza girava e uccise il signor Andrés Francisco Miguel, un membro locale della resistenza. Questo è stato utilizzato dal governo del Guatemalan come pretesto per dichiarare uno "stato di assedio", che ha portato alla detenzione illegale di 11 attivisti e la maggior parte delle violazioni dei diritti umani che questo caso ha causato (intimidazione, molestie, restrizione ai diritti a Istruzione e cibo, violenza contro le donne, ecc.). Il popolo Q'anjob'al da allora ha cercato di stabilire responsabilità per le violazioni, ma hanno riscontrato ostacoli infiniti ad esso. Tuttavia, dal 2014, la resistenza è riuscita a fermare temporaneamente il progetto. $% E $% e il ruolo dell'architettura dell'impunità sia l'ingresso di Hidralia a Guatemala e la mancanza di responsabilità aziendale rispondere a un modello sistematico di condotta TNC è protetto da una "architettura impunita", sancita in ftas, bit e altre politiche commerciali e di investimento richieste da istituti finanziari internazionali come CIFI, FMI e Banca Mondiale. Nonostante la disapprovazione della popolazione locale, l'ingresso del TNC nel paese è stato facilitato da diversi attori. Un terzo del progetto è stato finanziato dalla Corporation Inter-American Investment Corporation (CIFI), che ha, tra gli altri, la Banca Mondiale e l'offerta come azionisti, e dal momento che il suo inizio è stato uno stress da parte dei proponenti del progetto per telaio Come un vantaggio per il paese nonostante il rifiuto della popolazione colpita. Il governo spagnolo ha evitato di svolgere una posizione riguardante le violazioni dei diritti umani e trasferisce solo la responsabilità del governo del Guatemalan, sebbene abbia sempre mostrato il sostegno per la costruzione della pianta. $% E $% e il governo del Guatemalan ha infatti collaborato nella repressione del popolo q'anjob'al e ha facilitato la costruzione del sito superando leggi che beneficiano della società, molte delle quali sono dichiarate incostituzionali. $% e $% e inoltre, questo tipo di investimenti da parte dei TNC europei sono in grado A causa dell'accordo di associazione dell'UE-Central America, che inizialmente non discuteva la protezione dei diritti umani. $% e $% e tentativi di accesso alla giustizia la Comunità di Santa Cruz Barrillas, che ha già espresso il suo malcontento con possibili attività industriali nel La consultazione pubblica nel 2007, ha lottato per accedere alla giustizia nei livelli locali, nazionali, regionali e internazionali. Molti dei loro sforzi, ad esempio, il loro reclamo alla ProcuraduraDuría de Derechos Humanos de Guatemala, è andato inosservato o non ha ricevuto alcuna risposta. Allo stesso modo, molti membri della resistenza hanno avuto difficoltà a difendersi contro le accuse e le detenzioni illegali dalla società, dimostrando la parzialità del sistema giudiziario. Lo stesso schema di criminalizzazione viene ripetuto con diversi membri della resistenza nel corso degli anni, il caso più recente che è l'imprigionamento di Francisco Juan Pedro, Adalberto Villatoo "Don Tello" e Arturo Pablo. Forse il caso più chiaro della conformità dello stato è il fatto che sono state rilasciate le due persone accusate di essere responsabili per l'assassinio del signor Andrés Francisco Miguel. Il discorso del governo del Guatemala, sempre favorevole agli interessi della Corporation, ha cercato di delegitiminare l'opposizione al progetto del primo momento, rendendo impossibile l'accesso effettivo alla giustizia. Ci sono stati anche tentativi di accedere alla giustizia attraverso il sistema legale in Spagna, paese di origine del TNC, ma senza successo finora. Il ministro degli affari esteri spagnoli e l'ambasciata spagnola in Guatemala sono entrambe contattate per quanto riguarda le violazioni dei diritti umani, ma delegano qualsiasi responsabilità per il governo del Guatemalan, che rende impossibile questa rotta per la giustizia. Nel luglio 2014 è stata presentata una denuncia ufficiale al Mediatore spagnolo di diverse delle organizzazioni implicate nel conflitto. $% E $% e diverse petizioni presentate alla commissione inter-americana sui diritti umani (CIDH) nel 2013, che includono La preparazione di un rapporto riguardante gli abusi perpetrati durante lo stato di assedio o la fine della repressione dello stato e la criminalizzazione, sono ancora in fase di elaborazione e non hanno dimostrato sufficienti a garantire il rispetto dei diritti umani della popolazione, né del risultato di La consultazione pubblica. $% e $% e quale giustizia potrebbe fare: A dire dal PPT in un'udienza che si è tenuta a Ginevra nel giugno 2014, il Tribunale del popolo permanente (PPT) ascoltò la testimonianza di Micaela Antonio Gonzalez e Alfredo Baltazar , da Amici di Ceiba della Terra Guatemala. In linea con le prove presentate davanti ai giudici da questi testimoni, il Tribunale ha riconosciuto le azioni della società transnazionale come un altro esempio di violazioni dei diritti umani e delle persone. In linea con il suo giudizio completo di Madrid, nel maggio 2010, e solo pochi mesi prima della sessione che si è tenuta in Messico nel dicembre 2014, il PPT ha sottolineato ancora una volta come le corporazioni transnazionali, tra cui Hidralia, violano sistematicamente i diritti umani e dei popoli a il proprio profitto. Nella stessa linea, il PPT ha riconosciuto in questa pratica diffusa l'attuale mancanza di diritto internazionale, vale a dire l'impossibilità di accedere alla giustizia e ad ottenere un rimedio che sta diventando sempre più un peso insopportabile per le comunità interessate, nonché per le leggi che dovrebbero dare loro rifugio. Nello stesso spirito, il PPT ha riconosciuto la necessità di migliorare la legislazione internazionale, anche attraverso un trattato vincolante sulle corporazioni transnazionali, e un trattato di popoli, al fine di tenere responsabili delle società transnazionali per le loro azioni. $% E $% e Español Resumen del Conflicto El Conflicto en Cuestión Está Relacionado con El Proyecto de una reprea hidroeléctrica en santa cruz barrillas, Guatemala, parte del sindaco Proyecto Cambalam 1. La Empresa Transnacional (ETN) en Elsro del Conflitto Es La Española Hidralia SA, UNA transnacional Especializada en Procesos De Gestión del Ciclo Integral del Agua, Que Incluyen Energía Hidroeléctrica, rappresentas, infraostruttura, ingeniería civile, abastecimienta y saneamiento. La Empresa Es Acusada Por Las Aziontuali de la Empresa Hidro Santa Cruz, UNA Sociedad Filial de Ecoener-Hidralia Energía, Empresa sussidiaria de hidralia dedicada al desarrollo de proyectos, obras de ingeniería y consultoría. Las Actividades Cuestionadas Fueros Llevadas A Cabo en Santa Cruz Barrillas, Huehuetenango, Guatemala, Entre Junio ​​del 2007 Y Enero del 2013, E inclusione en Particolare La complicidad con los gobiernos español y Guatemaltaco por la invisibilità, criminalización y persecución del pueblo q'anjob ' Al y de la resistencia legítima al proyecto hidroeléctrico. Asimismo, Las Acusaciones También inclusiva las reacciones violentas frente a la oposición al proyecto mediante intimidaciones, aselò, detenzione arbitrarias e ilegoles, y disprejo de tierras, en violación de los derechos humanos y de los pueblos istitutity el el derecho nacional e internacional applicable, en Especial en la dichiarazione universale de derechos humanos de naciones unidas, en la carte de naciones unidas pacto internacional de derechos cityes y pollíticos, en las normes internacionales del trabajo de la organizzazione internacional del trabajo (oit), en el convenico 169 sobre pueblos indígenas de La Oit, en la dichiarazione sobre los derechos de los pueblos indígres de la onu, en lavención americana sobre derechos humanos, y en la misma costituzionismo de la república de guatemala. $% & $% & historia del conflictto en junio de 2007, La Comunidad de Santa Cruz Barrillas (Compuestann ONU 86,1% de Población Q'anjob'al Y ONU 13,9% MESTIZZA), A RAÍZ de la Recensioni Concesión de Licen CIAS PARA LA SCLUSTACIÓN DE LOS RECURSOS Locali naturali, Organizó Una Consulta de Buena Fe, Un Mecanismo Indígena Tradicional de Toma de Decisión, en la que partecipazione 46,481 abitanti, de las canale 46, 472 Rechazaron Las Actividades Industrials en la zona. Nessuna Obranto, Hidralia Energía SE Instalón Guatemala y comenzó la pianificazione, entre los canale se encontraba la pequeña centro hidroeléctraba en santa cruz barrillas, gestionada por hidro santa cruz, filiale de hidralia energía, e incl itida en el mayor proyecto Cambalam 1. Mientras personas Asociadas A La Etn Comenzaron A Frecuentar La Zona, Presionando e Intimidando a Los Locales Para La Compa de Tierras, UNA Resistencia Al Proyecto SE Organizzó en la Comunidad, A Pesar de Los Esfuerzos de la Compañía y El Gobierno para dexlegitimar y debilitarla. Los enfrentamientos entre ambas partys se intensificaron durante los años siguientes a medida que hidro santa cruz continuaba preparandolo la costrucción de la resa, que en este momento ya no contaba con el consendimiento de las autoridades locale pero sí con el apoyo del gobieriano guatemalteco. EL MOMENTO MÁS CRIÍTICO DEL CONFLITTO SE DIO EN 2012, Cuando, Tras Meses de Acoso, Intimidazione Y rappresentante, Uno de los Guardas de Seguridad de la Plapanta Disparó Contra El Sr. Andrés Francisco Miguel, Campsino Y Líder de la resistencia, quien fleadció en El Acto. Este Hecho Fue Utado Por Gobierno de Guatemala Para Decreto Un Estado de Sitio, Durante El Clual Se Produjeron La Mayoría de Violaciones de Derechos Humanos sobre La Población (intimidazione, acoso, restrizione al dereco a la educación y alimentación, prácticas de abuso contra las Mujeres, ecc.), INCLUYENDO LA DETENCIÓN ILEGAL DE 11 Activistas. El Pueblo Q'anjob'al Ha Tratado Desde Entonces Llevar Ante La Justicia A Los Responsabile De Diche Violaciones, Pero Se Han Encontrado Con Numerosos Obstáculos Para Ello. Nessuna resistenza, La resistencia ha conseguido detenzione el proyecto temporalamente. $% & $% & El Papel de la arquitectura de la impuniduad Tanto Como La Entrada de hidralia a Guatemala Como La Falta de ResponsabildAd corporativa Rispondente Al Patrón de conduca de las etn Preferisce POR LA "ARQUITECTURA DE LA IMPUNIDAD", CONSARADA EN LOS DISTINTOS TRATADOS DE LIBRE COMERCIO E INVERSIÓN DIMANDAS POR Istitucioni Financias InternaCionale Como El CIFI, EL FMI Y EL BANCO MUNDIAL. Un Pesar del Recofono de la Población locale, debidamente expresado en la consulta de buena fe, la entrata de la etn al país fue facilitada por varios attori. Por ejemplo, un tercio del proyecto fue financiado por la corporeción interamericana para el financiamiento (cifi), entre cuyos si chyos accanitas secuentran el banco mundiale y el banco interamericano de desarrollo, y desge el comienzo ha habido un esfuerzo por parte de sus promotores de calificar El Proyecto Como Benefioso Para El Desarrollo del País Sin Importar La Opinión Contraria de la Población afectada. El GoBierno Español Ha Evitado Tomar Un PosicIón Acerca de las Violaciones de Derechos Humanos Y Transfiere La responsabileidad al gobieriano Guatemalteco, Siempre Bajo La Prospectiva de Dar Continuidad A La Construcción de la rea. El Gobierno de Guatemala, por su parte, ha colaborado en la rappresentazione ejercida sobre el pueblo q'anjob'al y ha facilitado la costrucción de la pianta al modificar y aprobar leyes que 'benefico a lat, muchas de las cuals sostienen recursos de inconditucitionalidad . En última Instancia, Este Tipo de Inversiones It Las Áreas de Energía y Aguas de transnacionales Europea en la región figlio figlio facilitadas por el acuerdo de asociación entre unión europea y centroamérica, questenedte non discontió el tema de derechos humanos. $% E $% & INTENTOS DE ACCESO A LA JUSTICIA LA COMUNIDAD DE SANTA CRUZI BARRILLAS, QUE YA Había Expresado su Rechazo A Actividades Industrials en la consulta de buena fe en 2007, se ha encontrado con numerosos ostáculos para el acceso a la giustizia locale, nacional, regionale E Internacional . Muchos de Sus Esfuerzos, Como La Queja Ante La Procuraduraduría de Derechos Humanos de Guatemala, Han Sido Ignorados. De igual manera, Mulosos Miembros de la resistencia han tenido Dicinads al tratar de difenderse ants las acusaciones y detenticles ilegales por partiab de la empresa, demostrando la parcialidad del sistema giudiziario. El Mismo Patrón de Criminalización Se ha retetido con varios Miembros de la resistencia, Siemdo El más Recensioni La Encarcelación de Francisco Juan Pedro, Adalberto Villatorio "Don Tino" Y Arturo Pablo. Quizás El Caso Más Claro de la complicidad del Estado Sea El Hecho de Que Las Dos Personas Acusadas por El Asesinato del Sr. Andrés Francisco Miguel Estén Ahora en Libertad. El Discorso del Gobierno de Guatemala, Siempre favorevole a los inteses de la transnacional, ha tratado de deslegitimar a la oposición al proyecto desge el primer momento, haciendo imposible el acceso efectivo a la giustible. TAMBIÉN HAN ESISTIDO INTENTOS DE INGOVUCRAR A LA JUSTICIA ESPAÑOLA, PAÍS DE PROCEDENZIA DE LA ETN, Pero Sin Éxito da Ahora. Tanto El Ministro De Intuntos Esterno Esterno di Español Como La Embajada Española EN Guatemala Fuenon Contattadas Acerca de las Violaciones de Derechos Humanos, Pero Tan Solo Delegan La Responsabilidad en Gobierno Locale, Lo Que También Hazzi Cavible Este Ruta Legale. It Julio del 2014, Algunas de las Organizaciones ImplicaDas Presentaron Una Queja Ante La Defensora del Pueblo de España. Las Numerosas Petimiones Presentadas Ante La Corte Interamericana de Derechos Humanos (Cidh) EN 2013, Que Incluyeron La Preparación de un informer sobre los Abusos perpetrados durante El Estado de sitio y Exigenza del cese de la rappresentazione y criminalización Estatal de la protehta sociale, Aún Siguen en trimite y non Garantizan El Reséto de los Derechos Humanos de la Población Ni del Risultado de la Consulta de Buena Fe. $% e $% & Lo Que La giustizia Podría Hacer: UNA Opinión del TPP en la sesión en ginebra de junio, 2014 , El Tribunal Permanente de los Pueblos (TPP) Escuchó El Testimonio de Micaela Antonio Gonzalez Y Alfredo Baltazar, De Ceiba Amici della Terra Guatemala. De Acuerdo A Lo Exuesto Ante Los Jueces del Tribunale, éste Ricochió Las Acciones de la Corporación Transnacional Como Otro Ejemplo de Violaciones de Derechos Humanos y de los Pueblos. De Acuerdo A la sentinencia de Madrid, en mayo de la sesión que tu ucons lugar en méxico en diciembre 2014, El TPP Resaltó de Nuevo Cómo Las Corporaciones transnacionales, inclusa la Implicada en este confliccto, violino Sistemáticamente ESTOS Derechos para su propio beneficio. El Tribunal Reboció en Esta ExtendeDa Práctica La Evidente Limitación del Derecho Internacional. LA JUSTICILIDAD DEL ACCESO A LA JUSTICIA Y A OBENER RETITICIÓN ESTÁ AVERTISIÉNDOSE IT UNA CARGA CADA VEZ sindaco Para Las Comunidades Afectadas, Así Como Las Leyes Que Deberían Protegerlas. ASÍ MISMO, EL TPP RICCICIÓ LA NECESIDAD DE MEJORAR LA LEGGEACIÓN Internacional, Incluyendo Un Tratado Vinculante Para Las Corporazioni Transnacionales Y Un TRATADO DE LOS PUBLOS, PARA QUE AS ESTAS EMPRESAS SEAN CONSECUENTE CON SUS ACCIONES. Aggiornamenti: Attualmente, quattro attivisti sono in detenzione, Francisco Juan Pedro ("Chico Palaz"), Adalberto Villatoo ("Don Tello"), Arturo Pablo di origini Q'anjob'al. Aggiorna giugno 2016 Dalla relazione Global Testness 2015 Report: " A Barillas, settentrionale Huehuetenango, i leader maya indigeni sono stati uccisi, minacciati e criminalizzati a causa della loro opposizione a numerose dighe pianificate nella regione. Il 24 marzo 2015, leader della Comunità Pascual Pablo Francisco, scomparve dalla sua casa a Barillas. Tre giorni dopo, il suo corpo è stato trovato in un fossato con segni di tortura.120 lo stesso giorno della scomparsa di Pascual altri due leader, che si oppongono attivamente alle dighe, sono stati detenuti nella città del Guatemala. "[1] Aggiornamento: Dalla TV Telesur - pubblicata 27 dicembre 2016: "Giant Giant Hidralia spagnolo ha abbandonato il suo progetto idroelettrico Cambalam a Santa Cruz Barillas, nel Dipartimento di Huehuetenango, sotto la pressione dei movimenti sociali locali, ha annunciato tramite un comunicato emesso lunedì." $% E $% &

Informazioni di base
Nome del conflittoDiga di Santa Cruz Barrillas e Hidralia, Guatemala
NazioneGuatemala
Città e regioneHuehuetenango.
Localizzazione del conflittoSanta Cruz Barrillas.
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloGestione dell'acqua
Tipo di confitto. Secondo livelloAccesso all'acqua e modelli di gestione
Accaparramento di terre (land grabbing)
Idroelettrico e conflitti legati alla distribuzione dell'acqua
Qualità delle acque e servizi sanitari e igienici
RisorseTerra
Acqua
Elettricità
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Inglese (Español, Abajo) L'impianto idroelettrico proposto sarebbe in grado di produrre 4,9 MWS in ciascuna delle sue due fasi. Sarebbe installato in un'area tradizionalmente utilizzata come centro ricreativo e cerimoniale e limita l'uso domestico e agricolo dell'acqua in un ambiente già fragile, sede di diverse specie anfibe e insetti trovate in nessun altro posto. Le comunità interessate non sono mai state consultate sul progetto, nonostante oltre 45.000 abitanti (un terzo della popolazione totale) che esprimono il loro rifiuto alle attività industriali nell'area su una consulenza popolare. L'investimento iniziale per il progetto è stimato in 30 milioni di dollari, un terzo dei quali è proporzionato da CIFI, una società in cui la Banca Mondiale e l'offerta, tra gli altri, sono azionisti. Español El Proyecto Hidroeléctrico Propuesto Llegaría A Producis 4,9 MWS EN CADA UNA DE SUS DOS FASES. SE INSTALARÍA IT UN ÁREA TRADITIONGENTE UTILIZADO COMO Centro de Riasseción Y Cellemia Y Limitaría El Uso Doméstico y Agrario del Agua EN ENTORNO YA DE POR SÍ FRÁGIL, HOGAR DE VARIAS ENDÉMICAS DE ANFIBIOS E INSETTOS. Las Comunidades Afectadas Nunca Fueron Consultadas Acerca del Proyecto, A Pesar del Riservado de una consulta Popolare en la que 45.000 abitanti (un tercio de toda la población) SE Opusieron a Actividades Industrials en la zona. La Inversión PARO EL PROYECTICTO SE ESTICA EN 30 MILONE DE DÓLARES, UN TERCIO DE LA CLUAL FUE PROPORCIONADA POR CIFI, UNA CORPORACIÓN DE LA CLUAL EL BANCO MUNDIAL Y EL BID SON ACCIONISTS.

Livello degli investimenti:30.000.000.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:130.000.
Data di inizio del conflitto:2007
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Hidralia Energia from Spain
Hidro Santa Cruz from Guatemala
Ecoener-Hidralia from Spain
Attori governativi rilevanti:Governo di Guatemala, Ministero dell'energia e miniere (Guatemala), Relatoría de Derechos de los Pueblos IndíGenas, Relatoría de Defensores y Defensoras de Derechos Humanos, Procuraduraduría de derecho humanos, Consejos Comunitarios de desarrollo (cocode), Congreso de la república (Guatemala) Ministero degli Affari Esteri (Spagna), Difensore del Pueblo
Istituzioni internazionali o finanziarieInter-American Court of Human Rights (CIDH)
Corporación Interamericana para el Financiamiento de la Infraestructura (CIFI)
Bankia from Spain - As investor of CIFI
Banco Centroamericano de Integración Económica (BCIE) - As investor of CIFI
The World Bank (WB) from United States of America - As investor of CIFI
Inter-American Development Bank (IADB) - As investor of CIFI
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Ceiba - Amigos de la Tierra Guatemala, Amigos de la Tierra Internacional (Foei), La Sociedad Civil de Barellas Y El Gobilerno Pluinacional de las Naciones Maya: Q'anjob'al, Chuj, Akateka popti, con Apoyo de amigos de la Tierra España Y ATALC - Amigos de la Tierra America Latina y Caribe, campagna globale per smantellare il potere aziendale, i popoli permanenti Tribunal
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Organizzazioni sociali internazionali
Organizzazioni sociali locali
Contadini senza terra
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Movimenti sociali
Comunidad Q'anjobal, Chuj, Akatexo y popti '
Forme di mobilitazione:Blocchi stradali o picchetti
Sviluppo di proposte alternative
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Azioni legali/giudiziarie
Lettere e petizioni di reclamo
Referendum e altre consultazioni popolari
Sabotaggi
Proteste di strade/manfestazioni
Danni a proprietà/incendi dolosi
Occupazioni di spazi pubblici e edifici
Rivendicazione dei diritti della natura
Presentazione del caso al Tribunale dei popoli permanenti
Impatti del progetto
Impatti ambientaliPotenziale: Perdita di biodiversità, Desertificazione, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Degradazione paesaggistica, Contaminazione dei suoli, Erosione, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Impatti sul sistema idrogeologico, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti sulla saluteVisibile: Episodi di violenza collegata a effetti nocivi sulla salute fisica e mentale (omicidi, stupri, ecc), Morti
Potenziale: Incidenti/infortuni, Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Malnutrizione, Problemi di salute pubblica connessi ad alcolismo, prostituzione ecc.
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Sgomberi/sfollamenti, Aumento della violenza e della criminalità, Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Specifici impatti sulle donne, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Aumento dei problemi sociali (alcolismo, prostituzione,ecc), Altro (specificare)
Risultati
Status attuale del progettoFermato
Risultato del conflitto/risposta:Applicazione della legislazione vigente
Temporanea sospensione del progetto
Criminalizzazione degli attivisti
Repressione
Morti, Omicidi, Assassinii
Rafforzamento della partecipazione
Cambiamenti istituzionali
Attacchi violenti ad attivisti
Migrazioni/sfollamenti
Assassinio di Andrés Francisco Miguel nel 2012; Daniel Pedro Mateo nel 2013. Pascual Pablo Francisco è stato ucciso il 24 marzo 2015
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:Incerto
Spiegare brevemente il motivoLa costruzione dell'impianto non è ancora iniziata ed è paralizzata a causa delle azioni delle organizzazioni locali. C'è un ufficio della compagnia installato nella zona. La Costrucción de la Plante non ha comenzado Aún y secuentra Paralizada Debido a Las Acciones de Organizaciones Locales. Esise una Oficina de la Compañía en El Área del Proyecto. Aggiornamento del DEC 2016: La Compañía Hidroeléctrica Hidro Santa Cruz Ha Anunciado Que NO Continuará en Guatemala, Destués de Ocho Años de resistencia Indígena. En El Diario, La Ong Amigos de la Tierra Y Mujeres de Guatemala Explica Que "Aún Queda Moldo Di Hacer. El Conflitto Que Ha Supuesto La Presencia de Ecoener-Hidralia en la Zona Trajo, Según La Ong," Altas Cotas de Vulneación de Derechos Humanos "Entre Los Que Denunciat" Asesinatos, Sequestros, Amenaz, Agressioni A Mujeres, Encarcelamiento De Líderes Comunitarios Y Un Grave Deterioro del Tejido Social ". Por Esta Razón, Uno de los retos más IMPORTANTE en El Escenario Que Deja La Retirada de la Compañía es, en opingini de moreno, la ricostruzione de las relaciones en el tejido comunitario, dañadas por la división que crea un proyecto de estas características. "Se trata de unununidad con una fragilidad enoforma con raíces en el conflicto de los años 80. la Irrruppión, Con Malas Formas, De La Empresa Abrió Viejas Heridas ", Esplica. [3]
Fonti e materiali
Altri commenti:Vedi altro su: http://www.ceibaguaua.org/
Meta informazioni
Ultima modifica28/02/2017
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.