Ultima modifica:
18-05-2016

Hydro Power Plant Boskov La maggior parte, Parco Nazionale Mavrovo, Macedonia

I CSOS supportati dalle organizzazioni di conservazione internazionali si sono opposti con successo alla costruzione dell'HPP Boškov, tuttavia, il destino dell'NP Mavrovo dipenderà dalle decisioni finali del governo e della EBRD.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Il Ponte Hydro Power Plant Boškov (Boškov più in macedone) è progettato per essere una pianta tipica derivazione costruita sul fiume Fiume Fiume (Mala Reka in Macedone) situato nelle zone occidentali della Macedonia, vicino alla città di Debar e all'autostrada Skopje- Debar-ohrid. Le acque del fiume Little River saranno suonate nelle sue afflussi nel fiume Radika 10 km a monte dal suo afflusso nel fiume Crn Drim. La costruzione pianificata include una diga alta da 33 m e un lago di accumulo di 858 x 103m3, che immagazzinerebbe abbastanza acqua per diversi giorni dagli affluenti locali del fiume locale. HPP Boškov Bridge avrà una capacità installata di 70 MW e produrrà circa 126 GWh all'anno. Il progetto è sponsorizzato dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (EBRD).
E
e oltre l'80% del cantiere HPP rientra nel territorio del Parco Nazionale di Mavrovo, la più antica, la più grande e preziosa area protetta in Macedonia. NP MAVROVO è l'ultima foresta di faggio non toccata rimanente nei Balcani e sede dell'unica popolazione rimanente della specie in via di estinzione della Lynx Balkan (Lynx Lynx SSP. Balcanicus) (solo 30-50 individui, secondo la società ecologica macedone). Un gruppo di CSOS macedoni tra cui EKO-Svest - BankWatch Member Group, Front 21/42, la società ecologica macedone, e due coalizioni ambientali "ecologia - priorità" e "Natura 2000" che insieme raccolgono 20 organizzazioni ambientali, sono state per anni sostenendo Per la protezione di Mavrovo secondo le linee guida IUCN, suggerendo che la costruzione dell'HPP nell'area del Parco Nazionale è contrario alla legislazione europea, Natura 2000 e il quadro della direttiva sull'acqua.
e
e CSOS hanno comunicato le loro preoccupazioni sul progetto Impatti sull'habitat critico della Lynx Balkan allo sponsor del progetto EBRD. Il Gruppo ha organizzato proteste, udito pubblico e petizioni contro il progetto e ha raccolto 60.000 firme contro di essa.
E
A maggio 2014, attivisti macedoni, con l'aiuto del BankWatch, ha organizzato una protesta simbolica alle riunioni generali annuali della BERS a Varsavia , dove 20 minuscole lynx ripieno che rappresentano la metà della popolazione naturale rimanente hanno protestato per la loro sopravvivenza a Mavrovo.
e
e CSO ha sottolineato la scappatoia procedurale del ponte HPP Boškov che ha permesso al consiglio di amministrazione della Banca di approvare i progetti e quindi trasportare fuori studi sull'impatto sociale e ambientale del progetto. Gli attivisti hanno sottolineato che lo studio di valutazione dell'impatto ambientale e sociale (ESIA) da luglio 2011, preparato dalla società macedonia Geing, non fornisce dati sufficienti sull'analisi degli impatti del progetto su specie di mammiferi e uccelli, ad esempio non lo fa Menziona il impatto sul Lynx Balkan. L'ESA non è stato ancora approvato dal Ministero dell'Ambiente. Il corpo interno della BERRD, verificando tali reclami, ha rilevato che la Banca aveva effettivamente violato i propri standard approvando il prestito per il ponte HPP Boškov.
E
e la BERS è attualmente rivedendo la sua politica ambientale e sociale (ESP) , Mentre secondo il BankWatch, CSOS esprime la paura che potrebbe richiedere questo come l'opportunità di indebolire effettivamente i criteri ambientali e sociali dell'ESP, che avrebbero permesso il ponte HPP Boškov di passare più facilmente. Nel dicembre 2015 il Comitato permanente della Convenzione della Berna sulla conservazione della fauna selvatica europea e degli habitat naturali ha inviato una risposta al reclamo depositato dalle SCS all'inizio del 2013. Il Comitato ha chiesto al governo macedone di "sospendere l'attuazione dell'idro-potenza Le piante previste all'interno del territorio del Parco Nazionale di Mavrovo "e BERS per sospendere il finanziamento per il progetto. Tali raccomandazioni erano basate su un rapporto preparato da esperti e osservatori indipendenti. La BERS ha dichiarato di aver pienamente accettato le raccomandazioni del Comitato e ritengono che i risultati della nuova valutazione ambientale strategica (mare) dell'HPP Boškov più e altri progetti pianificati sul territorio del Parco Nazionale di Mavrovo. Gli avversari del progetto sono sicuri che i risultati di un nuovo mare non differiranno dal precedente e che la BERS deciderà finalmente di abbandonare il finanziamento, in particolare sapendo che a dicembre 2015 la Banca Mondiale ha ritirato il suo sostegno finanziario per il POLE di POLETH pianificato anche per essere costruito in NP MAVROVO.
e
e
e

Informazioni di base
Nome del conflittoHydro Power Plant Boskov La maggior parte, Parco Nazionale Mavrovo, Macedonia
NazioneRepubblica della Macedonia del Nord
Localizzazione del conflittoDebar, Mavrovo e Rosusha
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloGestione dell'acqua
Tipo di confitto. Secondo livelloIdroelettrico e conflitti legati alla distribuzione dell'acqua
RisorseElettricità
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Il ponte HPP Boškov: scarica media di 5,75 m3 / s; Produzione media, 54 GWh; Altezza costruzione della diga 44,40 m; Altezza della superficie 33,80 m; Diametro del tunnel della corsa di testa 3,00 m; La lunghezza del tunnel 8742 m; Flusso nominale 22,00 m3 / s; Capacità installata 68,2 MW; Design Head 357,00 m. Solo il 9% delle terre macedoni riceve la protezione ufficiale. NP Mavrovo ospita 50 specie di mammiferi; 129 specie di uccelli, 11 specie di anfibi, 24 specie di rettili e 924 specie di invertebrati, molti dei quali sono animali rigorosamente protetti secondo la Convenzione di Berna. La popolazione matura Balkan Lynx è stimata per contare meno di 50 individui. Dalla firma del prestito di Boškov la maggior parte dei prestiti del progetto, «tasse di impegno» pagate alla BERS dal governo macedone hanno raggiunto 2,2 milioni di dollari.

Area del progetto22.
Livello degli investimenti:114,399,600.
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:20.000.
Data di inizio del conflitto:2011
Imprese coinvolte (private o pubbliche)JSC "MACEDONIAN POWERPLANTS" -ELEM (ELEM) from Macedonia, FYR - The project developer and investor
GEING KREBS UND KIEFER INTERNATIONAL (GEING) from Macedonia, FYR - Author of the ESIA
Attori governativi rilevanti:Il Ministero dell'Economia della Repubblica di Macedonia
Istituzioni internazionali o finanziarieEuropean Bank for Reconstruction and Development (EBRD) - Investor, granted the loan for implementation of the project
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Anteriore 21/42: http://www.front.org.mk/main_eng.php; EKOSVEST: http://www.ekosvest.com.mk/; Mr. Gazmend Cami - Movimento dei cittadini locali; "Ecologia - Priorità" e "Natura 2000" con l'adesione a oltre 20 organizzazioni ambientali; BankWatch.
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoMedia (proteste, mobilitazione visibile)
Temporalità del conflittoResistenza preventiva (fase di precauzione)
Gruppi mobilitati:Organizzazioni sociali internazionali
Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Azioni artistico-creative (es. teatro guerilla, murales)
Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Lavoro di rete/azioni collettive
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Presentazione osservazioni alla VIA/AIA
Lettere e petizioni di reclamo
Campagne pubbliche di informazione e denuncia
Proteste di strade/manfestazioni
Impatti del progetto
Impatti ambientaliPotenziale: Perdita di biodiversità, Degradazione paesaggistica, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Impatti sul sistema idrogeologico, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Impatti socio-economiciPotenziale: Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Risultati
Status attuale del progettoPianificato (decisione di procedere assunta, es. approvazione VIA-AIA)
Risultato del conflitto/risposta:Cambiamenti istituzionali
Applicazione della legislazione vigente
Nuove valutazioni d'impatto ambientali e altri studi
Revisione della politica ambientale e sociale di EBRD; Raccomandazioni del Comitato permanente della Convenzione della Berna sulla conservazione della fauna selvatica europea e dell'habitat naturale
Sviluppo di proposte alternative:I CSOS richiedono l'applicazione della legge dal governo macedone che non consentirebbe la costruzione di HPP nell'area protetta. Hanno anche richiesto la BERS per rispettare la Convenzione di Berna e ritirare finalmente i suoi investimenti nell'HPP Boškov di più.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:Incerto
Spiegare brevemente il motivoAttualmente, non sono stati effettuati erogazioni. La decisione finale ERBD sull'HPP Boškov dipenderà maggiormente dai risultati di una nuova valutazione ambientale strategica da elaborare nel 2016.
Fonti e materiali
Leggi e normative correlate - fonti legislative e testi giuridici

Macedonian Law on Nature Protection
[click to view]

Natura 2000
[click to view]

CONVENTION ON THE CONSERVATION OF EUROPEAN WILDLIFE AND NATURAL HABITATS

Hydro power development within the territory of Mavrovo National Park (“The former Yugoslav Republic of Macedonia”)

- OBSERVERS’ REPORT FOLLOWING THE ON-THE-SPOT APPRAISAL -
[click to view]

Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

Review of current position and perspectives of renewable energy in the Republic of Macedonia with focus on electricity production
[click to view]

PROJECT: HYDROPOWER PLANT “BOSKOV MOST” STAKEHOLDER ENGAGEMENT PLAN by ELEM
[click to view]

HPP BOSKOV MOST project prospect by ELEM
[click to view]

Threat posed by hydro to Mavrovo National Park under the spotlight at Skopje conference
[click to view]

Macedonia: No dams in Mavrovo National Park Letter to EBRD
[click to view]

Macedonia: No dams in Mavrovo National Park
[click to view]

HPP Boskov Most
[click to view]

Balkan lynx stage protest at annual meeting of European Bank for Reconstruction and Development
[click to view]

HPP Boskov Most
[click to view]

11.04.2014. - Хидроенергетски проекти наспроти заштита на природата
[click to view]

The Mavrovo National Park, Macedonia

DAM CONSTRUCTION PLANS PUT NATIONAL PARK AT RISK!
[click to view]

Boskov Most HPP, Macedonia
[click to view]

EBRD implements recommendations of the Bern Convention
[click to view]

EBRD still can’t say no to destructive Macedonian dam
[click to view]

Velika rasprodaja rijeka Balkana
[click to view]

13.01.2014. - Националниот парк „Маврово“ загрозен од хидроенергетски про
[click to view]

Bern Convention Committee to decide fate of Balkan lynx and Boskov Most hydropower plant in Macedonia
[click to view]

Construction of Macedonia’s HPP Boskov Most to start by early 2014 - media
[click to view]

13.02.2014. - Протест за зачувување на НП „Маврово“ сабота (15.02) 12:00 часот, плато пред стоковна куќа „Мост“
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

Mavrovo lynxes against Boskov Most
[click to view]

Boskov Most ENG DVD
[click to view]

MAVROVO NATIONAL PARK- Balkan Rivers Days PPT
[click to view]

17 H TREND LUKOVO POLE I BOSKOV MOST
[click to view]

Altri commenti:Il governo macedone sta progettando di costruire 19 nuovi impianti idroelettrici sui fiumi del Parco Nazionale di Mavrovo, gli HPPS Boškov la maggior parte e il polo Lukovo sono i due più grandi.
Meta informazioni
Collaboratore:Jovanka Spiric, Universitat Autónoma de Barcelona, vankajo(at)gmail.com
Ultima modifica18/05/2016
ID del conflitto:1323
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.