Ultima modifica:
07-05-2019

Diga idroelettrica Mékin, Camerun

La diga idroelettrica di Mékin sta per iniziare a produrre energia nel 2018, ma ci sono state alluvioni. IUCN/UNESCO indica la costruzione come una delle minacce alla fauna selvatica nella riserva di DJA.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

La costruzione della diga di Mékin, nella regione meridionale del Camerun, è stata completata nell'aprile 2018, dopo sette anni di lavori, e ha già iniziato il test per iniettare energia nel sistema di distribuzione. La diga si trova dopo la confluenza dei fiumi DJA, Lobo e Sabe, nel bordo nord della riserva naturale DJA, ha dichiarato un sito del patrimonio mondiale dall'UNESCO nel 1987.

L'obiettivo è fornire energia alle città circostanti del dipartimento DJA e Lobo e i test sono iniziati con le comunità di Meyomessala e Sangmélima. Si suppone che l'impianto abbia una capacità di produzione di 15 megawatt e una linea di trasmissione di 33 chilométres per fornire elettricità in otto comuni.

Il progetto è stato celebrato da alcuni settori della popolazione cameruniana in quanto il deficit energico è una costante nel paese e i tagli alla luce sono al solito. Tuttavia, c'è stata un'importante controversia a causa delle conseguenze che la costruzione avrà sull'area circostante.

Nel 2015, nell'area è stata condotta una missione di monitoraggio congiunta del patrimonio mondiale e Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN), scoprendo che “la costruzione della diga di Mékin rappresenta una grave minaccia per la fauna selvatica e l'habitat all'interno del proprietà". [1] Secondo il rapporto, i lavori di costruzione sono stati quasi completati, ma sono state intraprese qualsiasi misura per mitigare l'impatto negativo, poiché la società idro Mékin non aveva un esperto ambientale nel suo team per coordinare l'attuazione dei PGE del progetto ".

La missione congiunta disegna alcune raccomandazioni che sono state prese in parte solo dalla società . Nel 2018, una nuova ricerca condotta da FCTV Camerun (Camerunian Foundation Living Land-Fondazione Camerunaise Terre Vivante) con il sostegno di Global Forest Watch nell'area di Bengbis ha mostrato che la creazione della diga ha supposto che il diluvio di Severan Hectas di Forest Forest Forest , con un alto impatto sulle popolazioni e sull'ambiente.

"anche nel caso delle situazioni già previste dal Piano di gestione ambientale e sociale (ESMP) al fine di Evitare, eliminare o ridurre questi impatti, dobbiamo sottolineare che c'è stato un notevole ritardo nell'efficacia dell'applicazione di questi passaggi ”(...) tra le situazioni che non sono state affrontate, hanno trovato:

-La scomparsa dei raccolti (pomodoro, legumi) e piante medicinali. -La scomparsa del pesce tradizionale, specialmente quella effettuata dalle donne, a causa dell'aumento del flusso. -La perdita di risorse dagli alberi da frutto, come il mango selvaggio, e la distruzione di Cacao e Manioc nell'area allagata. -La perdita del diritto di utilizzo sulla terra, che colpisce soprattutto per le donne. -La aumento delle zanzare e del tasso di malaria. -Le difficoltà di movimento per la popolazione a causa del diluvio dei ponti sul DJA e sul Lobo, ciò che rende impossibile per loro vendere i loro prodotti agricoli sui mercati di Bengbis e Meyomessala.

Oltre a tutto ciò, nel giugno 2017, la città di Bengbis ha subito una grande inondazione a causa della diga: la città era completamente isolata a causa del L'alluvione dei due ponti e le strade erano impraticabili. Ora, il governo deve ricostruire i due ponti e alcuni abitanti del villaggio dovranno essere trasferiti.

Tutto ciò ha reso ancora più difficile la vita per le comunità vicino alla diga. Questo, unito alle già cattive condizioni della vita, ha guidato le popolazioni sul bracconaggio, ciò che è un rischio per la riserva DJA.

Informazioni di base
Nome del conflittoDiga idroelettrica Mékin, Camerun
NazioneCamerun
Città e regioneRégion du Sud
Localizzazione del conflittoMeyomesala
Accuratezza della localizzazioneAlta (livello locale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloGestione dell'acqua
Tipo di confitto. Secondo livelloDeforestazione
Idroelettrico e conflitti legati alla distribuzione dell'acqua
RisorseAcqua
Elettricità
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Il progetto è stato sviluppato dalla China National Electric Engineering Corporation (CNEEC) per Hydro Mékin Society. Il costo originale del progetto era di circa 25 miliardi di FCFA -finanziato dalla Cina- ma alcune fonti hanno affermato che il costo reale è stato di quasi 89 miliardi [5] http://www.camer.be/65272/11:1/cameroun -Bon-A-Savoir-Gestione-Projets-Cameroon.html

Vedi altro
Livello degli investimenti:44.283.782
Data di inizio del conflitto:01/01/2011
Imprese coinvolte (private o pubbliche) China National Electric Engineering Corporation (CNEEC) from China
Attori governativi rilevanti:Ministero dei lavori pubblici
Istituzioni internazionali o finanziarieChina Export Import Bank (Chexim) from China
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Fondazione Camerunaise Terre Vivante: https://fctvcameroon.org iucn, International Union for Conservation of Nature https://www.iucn.org/
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoLatente (mobilitazione poco visibile, conflitto sopito ma esistente)
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
World Heritage Center (UNESCO)
Forme di mobilitazione:Sviluppo di proposte alternative
Appelli/ricorsi per una valutazione economica dello status dell'ambiente
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Perdita di biodiversità, Inondazioni, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione
Altro (specificare sotto)Minaccia alla riserva naturale DJA
Impatti socio-economiciVisibile: Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Specifici impatti sulle donne, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Sgomberi/sfollamenti
Altro (specificare)La perdita di sostentamento per i residenti può potenzialmente portare ad aumentare il bracconaggio come unico modo per sopravvivere nella riserva DJA.
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Negoziazione in corso
Sviluppo di proposte alternative:La FCTV (Fondazione Camerunaise de la Terre Vivante) richiede al governo e all'impresa che tutti gli impatti, alti, valutati nell'ESMP- sono immediatamente affrontati al fine di ottenere che il progetto rispetti le persone dell'area.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoNon è un successo di giustizia ambientale perché gli impatti non sono stati correttamente affrontati. Tuttavia, questi probabili impatti sono stati identificati nel piano di gestione ambientale e sociale svolto dall'impresa. Questo è un primo passo, ma non è stato completato.
Fonti e materiali

Dja Faunal Reserve. Factors affecting the property in 2018
[click to view]

Rapport de mission de suivi reactif conjointe UNESCO/ UICN à la reserve de faune du Dja.
[click to view]

Bon a savoir gestion des projets
[click to view]

Cameroun: Panique a la localité de Bengbis Sud, inondée para l'eau du Barrage de Mekin.
[click to view]

Le Barrage hydroélectrique de Mekin bientôt operationnel en depit des larmes des riverains
[click to view]

L'état réagit face aux inondations du barrage hydro électrique de Mékin
[click to view]

Meta informazioni
Collaboratore:Aurora M. Alcojor, Carro de Combate.
Ultima modifica07/05/2019
ID del conflitto:3353
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.