Ultima modifica:
03-08-2017

Distributo sulle terre indigene Miskito, Nicaragua

Le comunità indigene in tutta la costa caraibica del Nicaragua affermano di essere attaccati da coloni che hanno assunto le loro terre ancestrali. Almeno 30 Miskitos sono stati uccisi in questo conflitto.



Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Nell'ambito dei negoziati dopo molti anni di conflitto interno, nel 1987 il governo nicaraguense creò le regioni autonome dell'Atlantico (RAA-North e RAA-South) e conferiva la sua gestione al Miskito indigeno e ad altre comunità etniche. Queste terre sono protette ai sensi della Legge 445 che riconosce la "proprietà comunitaria indigena" e stabilito queste terre come non erogabili, inalienabili, non attaccabili e esenti fiscali (art. 3 "Las Tierras Comunales No Se Pueden Gravar y Son Inembargable E imprescrittibili "). La costituzione politica del Nicaragua stabilisce che queste terre indigene non possono essere vendute, acquistate o scambiate. Tuttavia, il traffico di terreno illegale è minacciato dai mezzi di sussistenza di Miskito dall'ultimo decennio. L'aumento di coloni o "colonos" nell'area ha provocato controversie di terra. I coloni sono costituiti da piccoli contadini ma anche da grandi agricoltori disposti ad espandere le loro attività, contrabbandieri in legno e allevatori. Il conflitto terrestre ha raggiunto alti livelli di violenza: attacchi di fuoco alle comunità indigene, rapimenti, torture e omicidi sono alcuni degli atti violenti denunciati da Miskito. Incolpano gli attacchi ai "coloni" che occupano i loro territori ancestrali, a volte - con il sostegno delle autorità del governo locale. Secondo un rapporto approfondito (1) entrambi i funzionari del partito ufficiale Frente Sandinista de Liberación Nacional (FSLN) e il partito politico Yatama fanno parte delle vendite illegali di terra. Nel 2015 i coloni hanno attaccato con Fire the Polo Paiwa Community. Gli abitanti sono fuggiti da altre comunità vicine. A causa della violenza e degli spostamenti, i gruppi indigeni hanno attraversato il confine in cerca di rifugio in Honduras. Secondo un Center for Justice and Human Rights (Centro por la Justicia y Derechos Humanos de la Costa Atlántica de Nicaragua-Cejudhcan) il conflitto terrestre ha lasciato 3000 sfollati e almeno 32 Miskitos sono stati uccisi. L'affermazione di Misko per il Tasba Pri che significa "terra libera" per continuare le loro attività ancestrali come l'agricoltura, la pesca e l'estrazione artigianale. Per Miskitos, questi eventi tornano a un'altra volta, quando hanno combattuto il governo Sandinista di sinistra in una ricerca per mantenere la loro terra nella guerra civile negli anni '80.

Informazioni di base
Nome del conflittoDistributo sulle terre indigene Miskito, Nicaragua
NazioneNicaragua
Città e regioneRegión Autónoma del Atlántico Norte (Raan)
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloBiomassa e conflitti legati alla terra (gestione delle foreste, dell'agricoltura, della pesca e degli allevamenti)
Tipo di confitto. Secondo livelloDeforestazione
Sfruttamento forestale
Accaparramento di terre (land grabbing)
RisorseTerra
Legname
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Il Miskito è il più grande gruppo indigeno sulla costa dei Caraibi (fino a 300.000 Miskito).

Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:300.000
Attori governativi rilevanti:Ministerio de Recorsos Naturales (Marena); Policía Nacional
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Ejos: Asamblea Territoriale y Comunal.; Supportatori: Centro por la Justicia y Derechos Humanos de la Costa Atlántica de Nicaragua (Cejudhcan),
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoAlta (diffusa, mobilitazione di massa, arresti e reazione delle forze dell'ordine)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Minatori
Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Gruppi etnici/razziali discriminati
Scienziati / professionisti locali
Gruppi religiosi
Ejos nazionale
Pescatori
Forme di mobilitazione:Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Danni a proprietà/incendi dolosi
Minaccia di ritorsioni armate
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Perdita di biodiversità, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Contaminazione dei suoli, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque
Impatti sulla salutePotenziale: Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Episodi di violenza collegata a effetti nocivi sulla salute fisica e mentale (omicidi, stupri, ecc)
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Sgomberi/sfollamenti, Aumento della violenza e della criminalità, Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Corruzione
Criminalizzazione degli attivisti
Morti, Omicidi, Assassinii
Migrazioni/sfollamenti
Repressione
Attacchi violenti ad attivisti
1) Trasparato la legge esistente 2) Rapido 3) Almeno 30 Miskitos sono stati uccisi.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoLa violenza sta aumentando e il governo nicaraguense non ha fatto abbastanza per risolvere questo conflitto di terreno.
Fonti e materiali
Leggi e normative correlate - fonti legislative e testi giuridici

Régimen de Propiedad Comunal de los Pueblos Indígenas y Comunidades Étnicas de las Regiones Autónomas de la Costa Atlántica y de los Ríos, Bocay, Coco, Indio y Maíz (Ley 445)
[click to view]

El infierno de los miskitos
[click to view]

Nicaragua Dispute Over Indigenous Land Erupts in Wave of Killings
[click to view]

El éxodo de los miskitos
[click to view]

(1) Corrupción y muerte en territorio miskito
[click to view]

La guerra oculta de Nicaragua
[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

Reportaje Especial: Corrupción y muerte en territorio miskito
[click to view]

Meta informazioni
Ultima modifica03/08/2017
ID del conflitto:2917
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.