Ultima modifica:
08-04-2014

Piantations Mondi e Sappi in Zululand, Sudafrica


Questo modulo è stato tradotto per tua comodità utilizzando il software di traduzione fornito da Google Translate. Pertanto, potrebbe contenere errori o discrepanze. In caso di dubbi sull'accuratezza delle informazioni contenute in queste traduzioni, fare riferimento alla versione del caso all'indirizzo: Inglese (Originale)

Descrizione:

Le piantagioni di pino ed eucalipto sono state stabilite in alcune parti di Zululand per fornire legno a mulini a pasta situati a Mandeni (Sappi Tukela), Stanger (Sappi Fine Paper), Felixton (Mondi) e Richards Bay (Mondi). 0

La maggior parte della polpa e della carta viene prodotta per l'esportazione, ma tutto finisce come rifiuti inquinanti, principalmente da materiali di imballaggio, carta da stampa e prodotti di tessuto sanitario.

La produzione di polpa e carta inizia con la distruzione di praterie, zone umide e foreste per eliminare la terra per le piantagioni. Questo è seguito dal loro eccessivo consumo di acqua, dall'inquinamento con sostanze chimiche agricole tossiche e dalla diffusione di piante aliene invasive. I pesticidi spruzzati nelle piantagioni mettono in pericolo sia la salute dei lavoratori coinvolti, sia la fauna selvatica interessata dallo spruzzatura e dall'inquinamento dei flussi ecc.

Questo danno è seguito da una gestione meccanica intensiva che risulta Nella compattazione del suolo e inquinamento da parte di fuoriuscite di petrolio e altri rifiuti, nonché una grave erosione del suolo dopo tagli chiari.

Il lavoro delle piantagioni di solito coinvolge lavoratori temporanei tra cui donne che devono fare pericolose Lavorare in condizioni esterne dure per pochissime retribuzioni. Questo aggiunge insulto alla lesione del dover fare questo lavoro umiliante su terreni che una volta era loro, con acqua pulita, terreno fertile e abbondante fauna selvatica.

Informazioni di base
Nome del conflittoPiantations Mondi e Sappi in Zululand, Sudafrica
NazioneSudafrica
Città e regioneKwaZulu-Natal
Localizzazione del conflittoZululand
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloBiomassa e conflitti legati alla terra (gestione delle foreste, dell'agricoltura, della pesca e degli allevamenti)
Tipo di confitto. Secondo livelloPiantagioni
Impianto specie invasive
Deforestazione
RisorsePini
Eucalipto
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Le piantagioni di alberi in questa provincia coprono circa 250.000 ettari, fornendo principalmente polpa per 6 polpa e cartiera.

Area del progetto250.000
Livello degli investimenti:0
Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:Altri migliaia
Data di inizio del conflitto:1990
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Mondi Paper Company from South Africa
Sappi from South Africa
Attori governativi rilevanti:Dipartimento di affari idrici, Dipartimento di silvicoltura, Dipartimento di Affari Ambientali, Dipartimento di commercio e Industrie, Industrial Development Corporation
Istituzioni internazionali o finanziarieForest Stewardship Council (FSC)
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Isoleemvelo Community Environmental Group (ICEG), Timberwatch Coalition
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoBassa (attività modesta di organizzazioni locali con scarsa capacità di mobilitazione)
Temporalità del conflittoIn reazione all'implementazione del progetto
Gruppi mobilitati:Popoli indigeni
Organizzazioni sociali locali
Abitanti (cittadini/comunità rurali)
Forme di mobilitazione:Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Coinvolgimento delle ONG nazionali e internazionali
Media-attivismo
Aumentare la consapevolezza della comunità attraverso seminari e risorse di informazione basate su ampie osservazioni e ricerche.
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Inquinamento atmosferico, Perdita di biodiversità, Desertificazione, Incendi, Inondazioni, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Riscaldamento globale, Degradazione paesaggistica, Inquinamento acustico, Contaminazione dei suoli, Erosione, Fuoriuscite di contaminanti, Fuoriuscite di petrolio, Deforestazione/perdita di aree verdi/vegetazione, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici, Impatti sul sistema idrogeologico, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica
Potenziale: Contaminazione genetica
Altro (specificare sotto)L'acidità del suolo è aumentata e la perdita di microrganismi del suolo naturali e terriccio.
Impatti sulla saluteVisibile: Incidenti/infortuni, Problemi di salute pubblica connessi ad alcolismo, prostituzione ecc., Malattie professionali e incidenti sul lavoro, Malattie infettive, Morti, Altre malattie legate alla contaminazione ambientale
Potenziale: Esposizione a fattori a rischio incerti o non conosciuti (es. radiazioni), Malnutrizione, Problemi mentali compresi stress, depressione e suicidi, Episodi di violenza collegata a effetti nocivi sulla salute fisica e mentale (omicidi, stupri, ecc)
Altro (specificare)Il lavoro delle piantagioni è generalmente pericoloso e malsano a causa delle cattive condizioni di lavoro e dell'esposizione a calore, pioggia, sostanze chimiche tossiche, fumi da macchinari ecc.
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Sgomberi/sfollamenti, Aumento della violenza e della criminalità, Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Perdità dei mezzi di sussistenza, Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Aumento dei problemi sociali (alcolismo, prostituzione,ecc), Specifici impatti sulle donne, Violazione dei diritti umani, Espropri di terra, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Potenziale: Militarizzazione e aumento della presenza/controllo militare e forze dell'ordine
Altro (specificare)Uno dei peggiori problemi è il sistema di lavoro a contratto che consente ai proprietari di piantagioni di utilizzare i lavoratori temporanei o part-time e non essere responsabili di fornire benefici come alloggi, aiuti medici ecc. Pagando i salari estremamente bassi.
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Cambiamenti istituzionali
Una trasformazione dello scenario di proprietà e di gestione terrieri con piena ripristino della terra alle comunità locali come soluzione.
Sviluppo di proposte alternative:Diversi modelli di uso del suolo progettati per convertire le piantagioni di alberi di monocoltura in specie miste operazioni forestali di copertura continua.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoNonostante il governo promette di correggere le cattive decisioni del regime precedente, continua a sostenere e sovvenzionare l'istituzione di piantagioni di legname industriale che spostano le comunità locali, distruggono la biodiversità e minano le economie sostenibili a favore degli utili aziendali.
Fonti e materiali
Leggi e normative correlate - fonti legislative e testi giuridici

Forest Act

Water Act

National Environmental Management Act (NEMA)

Land Act

Bibliografia di libri pubblicati, articoli universitari, film o documentari pubblicati

- A Study of the Social and Economic Impacts of Industrial Tree Plantations in the KwaZulu - Natal Province of South Africa by Blessing Karumbidza -
[click to view]

- Preliminary report: THE SOCIAL IMPACTS OF CERTIFIED TIMBER PLANTATIONS IN SOUTH AFRICA AND THE IMPLICATIONS THEREOF FOR AGROFUEL CROPS - available as a pdf file (1,3MB) impacts of certified timber plantations in South Africa - TW(2).pdf
[click to view]

[click to view]

[click to view]

[click to view]

Media correlati - links a video, campagne, social networks

Illegal Timber Plantations - A Growing Problem in South Africa
[click to view]

Timberwatch produced video -

Altri commenti:Visita http://www.timberwatch.org.za/index.php?id=52 per collegamenti a presentazioni video su vari aspetti delle piantagioni di alberi di monocoltura.
Meta informazioni
Ultima modifica08/04/2014
ID del conflitto:362
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.