Ultima modifica:
08-04-2014

Omai Gold Miniera Dam Dam, Guyana

Descrizione:

Nell'agosto del 1995, la diga dei codioni alla miniera di Omai in Guyana fallì, versando sterili della miniera contenente cianuro, metalli pesanti e altri inquinanti nel fiume Essequibo. Circa 23.000 persone vivono nella regione che circondano il fiume, e fanno affidamento sul fiume per l'acqua potabile, il bagno e la pesca. Un gruppo di interessi pubblici ha presentato una causa di azioni di classe contro Cambior nel 1997 nella Corte Superiore del Québec che cerca danni per conto delle vittime della Guricale della fuoriuscita. La miniera di Omai è interamente posseduta da OMai Gold Mines Limited (OGML). Al momento della fuoriuscita, Cambior possedeva il 65% di questa azienda e il saldo è stato di proprietà delle risorse Star Golden e del governo della Guyana. Nel 2002, Cambior ha acquisito l'interesse di Golden Star in OGML, ottenendo in tal modo un interesse di proprietà del 95% per la società. $% E $% e $% e $% &

Informazioni di base
Nome del conflittoOmai Gold Miniera Dam Dam, Guyana
NazioneGuyana
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloEstrazione mineraria e cave
Tipo di confitto. Secondo livelloScarti / rifiuti da attività minerarie
RisorseOro
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

Tipo di popolazioneRurale
Popolazione impattata:23.000.
Imprese coinvolte (private o pubbliche)Cambior from Canada
Omai Gold Mines Limited (OGML) from Guyana - a consortium between a Canadian company and the government of Guyana (Guyana)
Golden Star Resources from Canada
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoLatente (mobilitazione poco visibile, conflitto sopito ma esistente)
Temporalità del conflittoMobilitazioni dopo gli impatti
Gruppi mobilitati:Contadini
Popoli indigeni
Pescatori
Forme di mobilitazione:Azioni legali/giudiziarie
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Sversamenti di residui di lavorazione dei minerali
Impatti socio-economiciVisibile: Perdità dei mezzi di sussistenza
Risultati
Status attuale del progettoOperativo
Risultato del conflitto/risposta:Sentenze sfavorevoli alla giustizia ambientale
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:NO
Spiegare brevemente il motivoLa Corte Superiore del Québec ha respinto il caso nell'agosto del 1998, sul terreno che i tribunali di Guyana erano in una posizione migliore per ascoltare il caso. Una causa contro Cambior è stata depositata in Guyana, ma è stata respinta dall'Alta Corte della Corte Suprema di Giuditura della Guisana della Guyana nel 2002. Un nuovo completo è stato presentato contro Cambior nel 2003 a Guyana in cerca di danni per gli effetti della fuoriuscita del 1995. Nell'ottobre 2006, l'Alta Corte della Corte Suprema della Giuditura della Guyana ha ordinato il licenziamento dell'azione del 2003 e ordinò ai querelanti di pagare i costi legali dei convenuti.
Meta informazioni
Ultima modifica08/04/2014
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.