Ultima modifica:
29-05-2017

fabbriche tessili in acqua inquinare Indonesia in Cikijing River, affluente del Citarum, Indonesia

Manifatture tessili in Indonesia inquinare l'Citarum a spese della moda


Descrizione:

Rancaekek, Bandung, West Java, Indonesia - Il fiume Citarum nel West Java, in Indonesia è considerato uno dei il fiume più inquinato del mondo [1]. Oltre 2.000 impianti industriali operano lungo il bacino del fiume, di cui 447 provengono dal tessile e l'industria [2,3]. I conti del settore tessile per 20 miliardi di US nell'economia dell'Indonesia (video); [4] è uno dei top 10 tessile e paesi in tutto il mondo di produzione di abbigliamento [3]. Per decenni, non regolamentata delle acque di scarico degli effluenti è stata rilasciata nel fiume come le leggi indulgenti del governo li hanno permesso di farlo, [3], anche dopo gli studi hanno rivelato alti livelli di inquinamento delle acque e del suolo che influenzano la produttività del terreno e la sicurezza alimentare [5]. cittadini anziani spiegano come il fiume usato per essere in buona salute piena di vita acquatica prima del tessile e altre aziende manifatturiere cresciuto in Indonesia alla fine del 1970 e ha iniziato il dumping non trattati effluenti di acque reflue nel fiume [3]. Le fabbriche tessili Tre andare in tribunale - Le fabbriche tessili di PT Kahatex, PT Insan Sandan Internusa e PT Five Star tessile erano stati rilasciando tali acque reflue non trattate, in Cikijin River, un affluente Citarum degradare il fiume [4]. Cikijing fiume è nel distretto di Sumedang e Bandung. quartiere Sumedang è dove si trovano i tre tessuti, Kahatex è la più grande. L'inquinamento delle acque principale sta colpendo i villaggi di Suka Mulya, Linggar, Jelegong, quartiere dan Bojonglo di bendaggio Rancaekek [6,7]. Alti livelli di metalli pesanti sono stati trovati nella zona, quali: cromo, rame, Arseninc, piombo e cobalto, superando di gran lunga gli standard di sicurezza [2-5,8] “E 'andata avanti, anche difficili che sono stati sanzionati dai. autorità governative e incriminati in un tribunale penale; ancora lo fanno.” Dhanur Santiko - speakperson per Bandung Legal Aid (YLBHI) (VIDEO) [4]. L'acqua tinta si trova ad avere prodotti chimici tossici e contaminanti ambientali persistenti potenzialmente nocive per l'uomo e la vita del fiume [9]. Un locale della zona, Rahmat, ha detto, "Ho paura di ciò che è in acqua ... ma io sono povero. Allora, cosa posso fare?" [9]. Dal 1990 a causa di un aumento dell'inquinamento, l'irrigazione è diminuita nel fiume. Il fiume è stato descritto come marrone scuro con cattivo odore. Inoltre, è stato segnalato che può pelle è diventata prurito, colture che venivano piantati stavano morendo e biota danneggiati [8]. Nel mese di dicembre 2015, le organizzazioni della comunità locale, Pawapeling e WAHLI (Wahana Ambiente Indonesia) e con l'aiuto di Greenpeace Sud-Est Indonesia ha intentato una causa per la decisione dello Stato Tribunale amministrativo Bandung Sumedang del reggente sulla concessione scarico degli effluenti alle tre fabbriche tessili nella regione Rancaekek . caso della Corte: 1. Wahana Ambiente Indonesia (WALHI), 2. Swadaya Comunità istituzioni interessate cittadini Circle Environment (Pawapeling) Vs 1.Bupati Sumedang, 2. PT. Kahatex 3. CINQUE STELLE tessile Indonesia, 4. Pt. Insansandang Internusa). Essi sono stati sostenendo che un monitoraggio ambientale non era stato in atto prima di emettere i permessi degli effluenti. Bandung Corte ha ordinato al governo Sumedang a “sospendere, revocare e annullare” lo scarico di reflui da tre fabbriche tessili [3,10]. Le organizzazioni hanno sostenuto che l'inquinamento pericolosi rifiuti industriali continuato apertamente a verificarsi non solo in Rancaekek, ma anche in vari luoghi, in particolare nella zona di Citarum, a causa della mancanza di azioni legali rigorosa contro gli inquinatori [7]. Dadan Ramdan, direttore esecutivo di WALHI ha detto, "l'inquinamento dei fiumi e risaie [...] è una forma di negligenza e omissione da oltre 20 anni da parte del governo e della Provincia di West Java Sumedang. Il governo dovrebbe essere responsabile, oltre a la responsabilità che deve essere implementata dalle tre società che i fiumi inquina e campi di riso. dell'inquinamento arresto nel fiume Cikijing poi annullare e fermare lo smaltimento dei rifiuti liquidi (IPLC)", ha detto [7]. Adi M. Yadi, Presidente del Pawapeling ha detto che la causa era una forma di pubblico si lamentano "la causa IPLC è fatto come una forma di protesta pubblica contro le politiche che non considerano l'interesse pubblico e la sostenibilità ambientale del fiume Cikijing, che ha portato alla diminuzione la qualità delle acque del fiume e l'ecosistema fluviale. l'emissione del IPLC, sta privando i diritti costituzionali dei cittadini e il diritto a un ambiente buono e la salute. Pertanto, esortiamo il governo del Sumedang attraverso la corte di annullare e revocare l'IPLC di queste società"[7]. L'avvocato di Kahatex piombo, Dwi WiDi Nugroho, hanno contestato che la fabbrica e gli altri due erano stati ingiustamente puniti per gli effetti di altre industrie a monte che anche riversano i propri scarichi nel fiume. Ha anche detto che la società spende $ 451.000 ogni mese per ‘efficace’ pulire le acque reflue da sostanze chimiche; entrambi argomenti sono stati annullati [3]. Inoltre, Nugrobo espresso la sua preoccupazione se la fabbrica ha perso i suoi permessi, in quanto sarebbe una condanna a morte per essa, ai suoi 90.000 dipendenti e per le aziende più piccole a West Java come dal 60 al 70 per cento delle materie prime si ottiene da loro [3] . Le organizzazioni locali e ambientalista respinto le minacce come sapevano che sarà una sfida, ma sarà un passo per meglio controllare l'effluente scaricato. attivista Toxic da GreenpeaceAhmad Ashov Birry, ha sostenuto che la sentenza del tribunale potrebbe costituire un esempio per i casi futuri. “Potremmo chiedere al governo di abrogare tutti i permessi di scarico”, ha detto Birry. “Questa è l'idea in realtà. Iniziamo piccolo”[3]. Gli agricoltori sono vulnerabili come le loro vite continuano a cambiare da quando l'industria ha cominciato - “E 'proviene dalle fabbriche tessili a monte," e '... La nostra vita è cambiata, il nostro fiume e l'aria è inquinata, le nostre risaie sono diventati improduttivi'[4] . Uno degli agricoltori in Rancaeke, Olih Solihin (53), spiega come mai da quando le fabbriche si stabilirono non c'era la produzione di colture di riso nella sua terra perché l'acqua che la attraversa non è pulito più [11]. Adi Yadi detto "Fino ora (2016), non c'è stato alcuno sforzo per risolvere il problema. Centinaia di ettari di risaie sono inquinate, che influenza la qualità del riso"[12]. Egli spiega inoltre che a parte le perdite economiche a causa diminuito del valore delle merci a seguito di contaminazione dell'agricoltura terra produttiva, c'è un altro lato che non è stato pubblicizzato e socializzato ma dovrebbe essere riconosciuto dal pubblico, come:. aria, acqua, diminuendo la qualità delle risorse del suolo, la biodiversità e l'impatto sulla salute sugli esseri umani che può tutto ridurre la qualità e la quantità della vita delle persone nella regione. Così, dice, è importante fare una quantificazione multifunzionale della terra [13] le acque reflue non trattate non è l'unica fonte di inquinamento nel Citarum;. il rapporto Asian Development Bank nel 2008 ha rilevato che la qualità delle acque dal fiume superiore della Citarum batteri coliformi fecali da concime fertilizzante e delle acque reflue, hanno superato i limiti accettabili. L'acqua del fiume è utilizzato per le colture irrigare ed è una fonte di acqua potabile per più di 25 milioni di PEO ple, contando il maggiore regione Giacarta [3,14]. Aditionally, uno studio eseguito presso Padjadjaran University dal 2010-2013, che è stato poi utilizzato come prova in tribunale, ha rivelato i livelli e gli effetti di cromo (Cr) a causa di sprecare l'inquinamento nel villaggio di Linggar a Rancaekek erano piuttosto elevati. Le concentrazioni nell'analisi acqua del fiume era nell'intervallo di 4,9-5,1 mg / L, concentrazioni da pozzi cittadini erano 4,73-8,03 mg / L; una concentrazione massima di cromo in acqua è 0,005 mg / L. Le concentrazioni più elevate erano situate vicino al fiume, questo è dovuto ad accumulo e deposizione continua di cromo dal fiume. La falda inquinata aveva un raggio di 100 metri e una profondità di 60 metri. Il cromo è usato come colorante colore e in combinazione con il composto di cromo può essere utilizzato anche per la lavorazione di fibre tessili per perfezionare. Tale analisi ha comparato con gli studi precedenti che erano testati per cromo, e le concentrazioni raddoppiato, avevano anche testati per Rame (Cu) [5,12,15]. Nell'analisi 2010, è stato concluso che a causa dei bassi livelli di ossigeno disciolto (DO) (2,45 mg / L dove la concentrazione minima è 4mg / L), il fiume non poteva sostenere organismi acquatici vivi [5]. Inoltre, a causa di alte concentrazioni di metalli pesanti, come il Cr e Cu, lo studio del 2010 aveva richiesto azioni correttive per evitare un ulteriore inquinamento [5]. In 1 marzo 2016, coalizione contro rifiuti (KML) ha richiesto che vi sia stipulato ritardi nella cessione di IPLC di tutte e tre le società fino a quando è stata presa una decisione in tribunale; ed annullare e revocare tutti e tre IPLC della società. KML ha esortato il governo a far rispettare le leggi ambientali e rendere inquinatori ambientali pienamente responsabile. Questo sostenevano, servito un passo per uno smaltimento industriale pari a zero [16]. Il 4 aprile 2016, poco prima della sentenza, il rapporto "Hidden Conseguenze: Valutazione di perdita economica a causa di acqua industriale" ( “Konsekuensi Tersembunyi: Valuasi Kerugian Ekonomi Akibat Pencemaran Industri”) è stato pubblicato dalla coalizione di combattimento contro lo spreco industriale; questo gruppo è composto da Pawapeling, Forum indonesiana per l'Ambiente, Bandung Legal Aid, Greenpeace Indonesia e Istituto di Ecologia del Padjadjaran University. E 'stato riferito che a causa della contaminazione industriale nei perdite regione erano non solo ambientale, ma economico. costi economici totali hanno raggiunto un USD convulsa milioni di $ 866 due decenni e inquinate 2.300 acri di campi di riso e zona agricola produttiva. [3,4,12,15]. Essi fanno riferimento anche gli studi di qualità dell'acqua precedenti fatti nel fiume Cikijing [15]. IL CASO Il 24 maggio 2016 i giudici ha stabilito che le tre società non sarà più in grado di scaricare le acque reflue non trattate nel fiume. “La prova ha rivelato che i permessi sono stati dati senza considerare il supporto e capacità di trasporto del fiume e nessuno studio è stato condotto per stabilire se gli scarichi avrebbero impatto acquacoltura, animali e piante, la qualità del suolo e delle acque sotterranee. Non c'era il monitoraggio e la valutazione prima di rilascio dei permessi. Per evitare ulteriori distruzioni, e tenendo conto del principio di precauzione, il giudice ha deciso di concedere l'intero processo “. Greenpeace portavoce Ahmad Ashov Birry [4]. $% & $% & $% & $% &

Informazioni di base
Nome del conflittofabbriche tessili in acqua inquinare Indonesia in Cikijing River, affluente del Citarum, Indonesia
NazioneIndonesia
Città e regioneBandang, West Java
Localizzazione del conflittoRancaekek
Accuratezza della localizzazioneMedia (livello regionale)
Causa del conflitto:
Tipo di conflitto. Primo livelloIndustria/Manifattura/Installazioni militari
Tipo di confitto. Secondo livelloDiscariche, trattamento rifiuti speciali/pericolosi, smaltimento illegale
RisorseTessile, metalli pesanti (cromo, Coper, arsenico, piombo, cobalto)
Prodotti chimici
Dettagli del progetto e attori coinvolti
Dettagli del progetto

- 500.000 persone sono state direttamente colpite da inquinamenti in Citarum, e oltre 5 milioni di persone sono state indirettamente colpite da inquinanti chimici gettati nel fiume. - La degradazione di un fiume. La degradazione di 2.300 ettari per zona agricola produttiva in 4 villaggi. - Le perdite economiche: USD $ 838 milioni tra il 2004 e il 2015 a causa di contaminazione industriale nella regione.

Area del progetto2.300
Livello degli investimenti:20 miliardi
Tipo di popolazioneUrbana
Popolazione impattata:500.000 - 5 milioni di persone direttamente e indirettamente influenzati da sostanze chimiche inquinanti nel fiume.
Data di inizio del conflitto:21/12/2015
Imprese coinvolte (private o pubbliche)PT Kahatex from Indonesia - Contaminating Textile Manufacture Company
PT Insan Sandan Internusa from Indonesia - Contaminating Textile Manufacture
PT Five Star Textile from Indonesia - Contaminating Textile Manufacture
Attori governativi rilevanti:Stato Tribunale amministrativo Banding Sumedang, West Java, Indonesia
Istituzioni internazionali o finanziarieAsian Development Bank (ADB)
Organizzazioni della società civile e le loro pagine web, se disponibili:Indonesian Forum for Environment (WALHI - Amici della Terra, Indonesia) in Indonesiano: Wahana Lingkungan Hidup Indonesia (WALHI): http://www.walhi.or.id Amici della Terra, Indonesia: http://www.foei.org / Stati-gruppi / Asia-Pacifico / Indonesia Bandung Legal Aid (YLBHI) Coalition Against Waste (KML) Pawapeling: https://issuu.com/pawapeling Pawapeling Twitter: https://twitter.com/pawapeling?lang=en Greenpeace Indonesia: http://www.greenpeace.org/seasia/id/ Greenpeace Indonesia Twitter: https://twitter.com/GreenpeaceID Greenpeace Indonesia Facebook: https://www.facebook.com/GreenpeaceIndonesia/
Conflitto e mobilitazione
Intensità del conflittoSconosciuta
Temporalità del conflittoMobilitazioni dopo gli impatti
Gruppi mobilitati:Contadini
Organizzazioni sociali internazionali
Organizzazioni sociali locali
Governi locali/partiti politici
Scienziati / professionisti locali
Forme di mobilitazione:Elaborazione di documenti indipendenti (es. reports, dossier, note informative)
Azioni legali/giudiziarie
Presentazione osservazioni alla VIA/AIA
Rivendicazione dei diritti della natura
Appelli/ricorsi per una valutazione economica dello status dell'ambiente
Impatti del progetto
Impatti ambientaliVisibile: Inquinamento atmosferico, Perdita di biodiversità, Insicurezza alimentare/danni alle produzioni agricole, Degradazione paesaggistica, Contaminazione delle acque di superficie e peggioramento della qualità delle acque, Riduzione della resilienza ecologica/idrogeologica, Contaminazione dei suoli, Contaminazione delle falde acquifere/riduzione dei bacini idrici
Potenziale: Contaminazione genetica
Impatti sulla saluteVisibile: Altre malattie legate alla contaminazione ambientale
Potenziale: Incidenti/infortuni, Altro (specificare)
Altro (specificare)Dermatite l'esposizione della pelle a sostanze chimiche tossiche ai polmoni per inalazione di sostanze chimiche tossiche
Impatti socio-economiciVisibile: Aumento della corruzione/cooptazione dei diversi attori, Perdità dei mezzi di sussistenza, Altro (specificare), Mancanza di sicurezza sul lavoro, assenteismo al lavoro, licenziamenti, disoccupazione, Violazione dei diritti umani
Potenziale: Perdita di tradizioni/pratiche/saperi/culture, Deterioramento del paesaggio/perdita del senso del luogo
Altro (specificare) Le persone non possono più utilizzare il fiume per mezzo ricreativi o di sopravvivenza (l'utilizzo di acqua per la produzione di riso, bere o servizi igienico-sanitari).
Risultati
Status attuale del progettoFermato
Risultato del conflitto/risposta:Miglioramenti ambientali, bonifiche, risanamento delle aree
Sentenze favorevoli alla giustizia ambientale
Soluzione tecniche per migliorare erogazione/qualità/distribuzione delle risorse
Nuove valutazioni d'impatto ambientali e altri studi
Ritiro dell'impresa/investimento
Sviluppo di proposte alternative:Riparazione dei danni ad acqua, il suolo e la comunità.
Consideri questo caso una vittoria dei movimenti per la giustizia ambientale?:SI
Spiegare brevemente il motivoIl caso è stato un successo come “La prova ha rivelato che i permessi sono stati dati senza considerare il supporto e capacità di trasporto del fiume e nessuno studio è stato condotto per stabilire se gli scarichi avrebbero impatto acquacoltura, animali e piante, la qualità del suolo e delle acque sotterranee. Non c'era il monitoraggio e la valutazione prima di rilascio dei permessi. Per evitare ulteriori distruzioni, e tenendo conto del principio di precauzione, il giudice ha deciso di concedere l'intero processo “. Greenpeace portavoce Ahmad Ashov Birry. 3, tuttavia, lo stato attuale della qualità delle acque del fiume e il ripristino o è ancora pendente / carente.
Meta informazioni
Collaboratore:Suky Martinez, ICTA-UAB
Ultima modifica29/05/2017
Commenti
Legal notice / Aviso legal
We use cookies for statistical purposes and to improve our services. By clicking "Accept cookies" you consent to place cookies when visiting the website. For more information, and to find out how to change the configuration of cookies, please read our cookie policy. Utilizamos cookies para realizar el análisis de la navegación de los usuarios y mejorar nuestros servicios. Al pulsar "Accept cookies" consiente dichas cookies. Puede obtener más información, o bien conocer cómo cambiar la configuración, pulsando en más información.